Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Caixin: la produzione cinese continua a contrarsi a causa delle misure anti-coronavirus

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 novembre 2022 – 03:26

Shanghai (Cina), 1 novembre (EFE). L’attività nell’industria manifatturiera cinese è nuovamente diminuita in ottobre a causa dell’impatto delle rigide misure antivirus da parte delle autorità nazionali sulle operazioni del settore, secondo il Director’s Purchasing Index (PMI) pubblicato. Oggi dal quotidiano speciale Caixin.

L’indice, redatto dalla società di intelligence economica britannica IHS Markit e considerato da molti investitori internazionali come riferimento, è passato dai 48,1 punti di settembre ai 49,2 del mese appena concluso.

Quando si misura il PMI, un segno sopra 50 indica un’espansione nel settore rispetto al mese precedente e un segno sotto una contrazione.

I dati di ottobre sono in linea con quanto previsto dagli analisti, che si aspettavano che l’indice si aggirasse intorno ai 49 interi.

E a differenza dei numeri di settembre, questa volta la misurazione Caixin coincide con la misurazione ufficiale pubblicata ieri dall’Ufficio nazionale di statistica (ONE).

Wang Zhe, economista di Caixin, conferma che questo è il terzo mese consecutivo di contrazione dell’attività nel settore manifatturiero, sebbene il tasso di contrazione sia moderato.

L’esperto attribuisce la situazione al calo “tandem” di domanda e offerta dovuto al focolaio “in corso” del Corona virus e al conseguente aumento delle misure che il governo sta promuovendo per cercare di fermarlo nell’ambito della sua strategia di tolleranza zero contro il corona virus. .

Wang sottolinea che anche la domanda all’estero e i livelli di occupazione nel settore manifatturiero cinese sono rimasti in territorio negativo, ma le scorte no, poiché le aziende hanno preferito riempire i propri magazzini tra le preoccupazioni per l’aumento dei prezzi delle materie prime e la carenza di offerta che si verifica quando si verifica un’epidemia su larga scala .

READ  Bex, una capra robot Kawasaki per il trasporto di persone e cose

Sebbene l’economia sia rimbalzata nel terzo trimestre rispetto al secondo trimestre, c’è ancora “enorme pressione al ribasso” sull’economia cinese, afferma Wang, che chiede misure più forti per stimolare la domanda e la creazione di posti di lavoro. EFE

vec/gbm/gcf

EFE 2022. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi EFE, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA, è espressamente vietata.