Dicembre 4, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

CanSino e Pfizer, due gatti che vivono nel centro di vaccinazione alla stazione 25 de Julio di Metrovía, cercano casa con quel posto chiuso | comunità | Guayaquil

Durante questi mesi, i vaccinatori compravano il cibo ogni giorno, si prendevano cura di loro e costruivano persino una casa di cartone a loro nome.

Arrivando al centro vaccinale comunale alla stazione 25 de Julio di Metrovía, nel sud, il gran numero di persone in sciopero perché domani, sabato 30 ottobre, è la chiusura definitiva di questi punti comunali. Molti lavoratori hanno nostalgia della chiusura di questo processo, ma c’è anche qualche preoccupazione perché nel corso dei mesi ci sono stati due membri che si sono uniti al team: CanSino e Pfizer, di gatti in stato di abbandono.

Sono stati accolti dal personale del centro vaccinale. Da medici, laureati in infermieristica, militari, agenti delle grandi città, guardie e persino coloro che saranno vaccinati, non smettono di dare animali domestici ai gatti che camminano tranquillamente tra le persone durante il processo di vaccinazione.

Durante questi mesi compravano loro semi per il loro cibo ogni giorno e si erano presi cura di loro e avevano persino costruito una casa di cartone a loro nome.

Cansino Bianco, giallo con grigio e nero, mentre Pfizer Il suo colore è bianco con il grigio ed è incinta.

Personale Vaccinazione indiano colui il quale Hanno dato loro questi nomi perché erano i vaccini che erano appena arrivati ​​il ​​giorno in cui erano apparsi su quel sito.

CanSino e Pfizer riposano su sedie da innesto. Foto: Carlos Barros

Hanno aggiunto di aver postato nelle loro reti foto di gatti in questi giorni, di fretta proprio perché domani partiranno, e chi vuole prenderli ha già degli animali domestici o ha dei paragrafi nel proprio alloggio che glielo impediscono. adottandolo.

Sostengono che questi gatti possano trovare la casa che meritano con una maggiore diffusione, proprio perché a Guayaquil ci sono più cittadini che mantengono una linea di rispetto e amore per gli animali, spiegano.

A loro volta, i dipendenti comunali gestiscono uno spazio di ricovero nell’unità di cura degli animali per i gatti fino a quando non viene stabilito un rifugio definitivo. (IO)

READ  CDMX si rivolterà ancora una volta contro i ristoranti che invadono gli spazi pubblici