Gennaio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Caos in Italia: i giovani talenti trasformano la residenza in professionisti

Caos in Italia: i giovani talenti trasformano la residenza in professionisti

Foto: Pavlo Kotloupi / Partiani CSF

La Federazione Ciclistica Italiana ha leggi diverse da quelle degli altri paesi europei. Almeno in alcuni suoi articoli. Ad esempio, i corridori dell’articolo 3 Junior devono partecipare ad almeno un anno di gare junior e due sub-23. Ma cosa succede se un giovane talento italiano vuole diventare professionista presto? Bene, abbiamo creato il caos.

Il problema è incentrato sulla squadra Partiani-CSF-Faizanè. La famiglia Reverberi ha in mente il team ProTeam da rivitalizzare, per il quale sono alla ricerca di giovani talenti. Hanno firmato direttamente dalla divisione juniores con il valenciano Iker Bonillo. Nessun problema con Bonillo perché è spagnolo. Ma non così nel caso di Alessandro Pinarello o Giulio Bellissari. Sono entrambi italiani e non rispettano il popolare articolo 3 della Federazione Italiana.

Da lì, ci confondiamo. Soluzione più vecchia: ha creato la legge, ha creato la trappola. Entrambi i corridori italiani cambieranno residenza ed eserciteranno la licenza attraverso la federazione di un altro paese. Quel trasferimento e il diritto al lavoro sono indiscutibili e l’Unione Ciclistica Internazionale riconosce i corridori di 19 o 20 anni come professionisti, e nessuno può negare loro il diritto di far parte di Partiani.

La legge italiana, che può avere un suo significato nella formazione dei giovani, perde ogni logica quando autorizza i giovani a correre nella sezione continentale. Ecco perché Bardiani ha sottolineato che non è logico per loro competere con i continentali e che non possono farlo in un quadro più alto, che concentrerà la maggior parte del suo calendario sull’offrire opportunità al segmento giovanile e farlo in modo realistico. Nessun professionista e nessuno stipendio con strutture semi-amatoriali come Continental.

READ  Sordios Coppa Italia 2021/22 | Notizia