Febbraio 5, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Carlos Alcaraz lotta contro Federico Delbones e piove a Rio | Tour ATP

La pazienza è una delle più grandi armi del tennis professionistico. Carlos Alcaraz ha messo alla prova questa virtù venerdì per raggiungere i quarti di finale del Rio Open di Claro, battendo l’argentino Federico Delbones 6-4, 7-6 (1) in una partita divisa a metà da ore di pioggia.

L’allievo di Juan Carlos Ferrero ha dovuto affrontare una situazione psicologica complicata, visto che la partita è stata interrotta 5-4, 30-15 da giovedì. Lo spagnolo ha valutato le sue opzioni nelle prime ore di giovedì e ha dovuto aspettare ancora l’arrivo di venerdì sera per poter sigillare il suo biglietto per i quarti di finale più forti.

Nel suo secondo campionato della stagione, Alcaraz sta cercando di continuare ad aggiungere esperienze per aumentare la sua crescita negli spogliatoi. Murcian ha battuto il connazionale Jaume Munnar in tre set durante il primo round, e questo venerdì ha aggiunto la sua vittoria sul suo avversario veterano, il due volte campione ATP sulla terra battuta.

Le sfide continuano a crescere per acaraz sul fango a Rio de Janeiro. Nei quarti di finale è atteso dall’italiano Matteo Berrettini, che ha resistito in un doloroso 6-4, 6-7 (6), 6-3 contro il locale Thiago Monteiro.

La partita contro la romana si rianima Uno degli impulsi più memorabili della stagione 2022. Spagna e Italia si sono affrontate nell’epico terzo round degli Australian Open, con Berrettini che ha firmato la vittoria nel tiebreak del quinto set dopo aver visto Alcaraz tornare in due set.

La storia dell’ATP Head2Head tra i due mostra un pareggio (1-1) che verrà rotto sabato a Rio de Janeiro. Nella prima partita della rivalità, Alcaraz ha vinto sotto la copertura di Vienna nel tiebreak finale.

READ  Norvegia-Slovenia: Haaland non riesce a superare il muro sloveno

Dopo che la pioggia ha ostacolato i ritardi nella pianificazione, sabato a Rio de Janeiro si terranno i quarti di finale e le semifinali di singolare.

Lo sapevate…?
Carlos Alcaraz ha ottenuto la sua prima vittoria nell’ATP Tour di Rio de Janeiro a soli 16 anni della stagione 2020. I Murciani hanno battuto il connazionale Albert Ramos Vinolas in un indimenticabile duello di tre ore e 36 minuti, diventando il primo tennista nato nel 2003 per vincere un tour di partite di alto livello.