Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Carreño Busta sogna in grande e vuole il suo primo titolo nei 1000 Masters di Montreal | Tour ATP

Pablo Carreno Busta non si ferma, è un bulldozer che trova sempre soluzioni in un modo o nell’altro all’interno di un campo da tennis, e questo sabato sera ha continuato la sua serie di vittorie consecutive con una vittoria in semifinale su Daniel Evans al National Bank Open presentato da Rogers .

Lo spagnolo ha vinto la battaglia tra giocatori non classificati 7-5, 6-7 (7), 6-2 dopo due ore e 59 minuti di gioco. “In un anno difficile per me, ho avuto un livello incredibile e oggi sono riuscito a competere di nuovo bene ed è molto importante vincere le partite e qui sono felice di essere in finale”, ha detto lo spagnolo.

Carreño Busta ha perso il girone per la prima volta nella settimana, ma si è assicurato una vittoria difficile per essere a un passo dal titolo più importante della sua carriera e questa domenica affronterà l’ottava testa di serie Hubert Hurkacz.

“Certo che sono felice, è una grande opportunità per provare a dare il massimo in finale, cercare il mio primo ATP Masters 1000 e vedere come sto”, il numero 23 del mondo si è classificato alla sua seconda finale della torneo. La stagione (Barcellona) combina il suo stile di gioco di base con una prestazione dominante in prima di servizio in cui ha vinto il 79% (49/62) dei suoi punti di prima di servizio.

Dopo che Evans non è riuscito a far pagare il suo avversario per un inizio traballante, Carreno Busta ha tagliato i suoi primi errori per rompere il vantaggio di 4-3 andando dal negozio all’attacco con facilità. Non poteva farlo subito ma alla fine avrebbe chiuso il gruppo.

READ  I guerrieri distruggono la notte storica per LeBron James

Evans ha trovato più gioia nel secondo set, in particolare quando si è avventurata in rete ed è balzata in vantaggio per 4-1. Ma Carreño Busta ha acceso di nuovo il fuoco verso la fine del set, pareggiando 4-4 e creando un break point sul 5-5 prima che il set si dirigesse verso il tie-break.

Potrebbe piacerti anche: Hurkacz raggiunge la finale dell’ATP Masters 1000 a Montreal

Lo spagnolo ha avuto il match point con Evans che ha servito 5-6, ma alla fine la partita è arrivata al set finale, con lo spagnolo che ha perso un set in trasferta per la prima volta questa settimana.

La parità è stata mantenuta nell’ultimo set, ma lungi dall’essere affascinato dalle occasioni mancate nel secondo, lo spagnolo ha continuato a fare il suo lavoro al meglio, cercando di attaccare ogni volta che ne aveva la possibilità. Una pausa nel quinto game del set finale ha messo Carino sulla strada della vittoria, che ha confermato la rottura dell’amore per la partita successiva.

Lo spagnolo, infatti, chiuderebbe la partita con 41 tiri vincenti e chiuderebbe la partita lunga conquistando gli ultimi 12 punti di fila. Così, Carreño Busta sogna in grande e va per più storia a Montreal.

Lo sapevate…?
Carreño Busta cercherà il suo primo campione ATP Masters 1000 domenica e cercherà di diventare il primo campione non classificato della Banca nazionale Open dai tempi dell’argentino Guillermo Cañas vent’anni fa.