Giugno 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Case a un euro: la città dove 42 argentini hanno già acquistato proprietà in Italia

Una piccola città medievale situata nell’Italia meridionale, più precisamente nella regione Sicilia, sta progressivamente cambiando. Uno dei luoghi in cui gli argentini vogliono trasferirsi. Di MusomeliUna città storica con il castello più antico d’EuropaMaestoso Castello ManfredonicoSituato nell’antico castello arabo costruito prima di Cristo, e anche questo A mezz’ora dal mare.

Dal terrazzo della nostra casa si può godere del Mediterraneo”, Promesse in conversazione con தேசம், Nata a C கோrdoba, l’argentina rica Moscatello vive a Rosario ed è attualmente a capo di una società di consulenza. Casipito Per la pubblica amministrazione in Musomelli. Grazie a lei e a suo marito, Javier Ravicule Oggi, decine di argentini hanno l’opportunità di viaggiare in questo angolo paradisiaco d’Europa con questo progetto”.Casa per un euro”, Cerca di reinsediare la città fornendo alloggi e strutture di investimento.

Muzomeli, la città italiana che fa innamorare l’Argentina (Foto: Courtesy)

Nel 2016 è nato il progetto “Casa per un euro”, e finora sono state vendute circa 340 case – spiega Moscadello -. Italo-ArgentinoAd agosto 2021, cittadini del Mercosur e della Spagna e Da settembre sono già state commercializzate più di 40 case, Non solo da questa iniziativa, ma anche dagli ottimi ed economici immobili situati nel centro storico della città.”, chiarisce.

Circa 42 argentini hanno comprato casa nel piccolo Muzomale, Molti di loro sono di Rosario ma di altre parti del paese, particolari Moscadello. “Sono stati acquistati da Delta de Tigre, Buenos Aires; Abbiamo venduto case a giornalisti famosi. C’è anche un famoso artista argentino che lavora molto in Spagna, e lui e sua moglie hanno deciso di acquistare una casa a Muzomeli “, spiega Erica, aggiungendo che non poteva fornire lei stessa i nomi per rispetto della riservatezza degli acquirenti.

Il maestoso Castello Manfredonico (Foto cortesia) si trova in un antico castello arabo costruito prima di Cristo.
Il maestoso Castello Manfredonico (Foto cortesia) si trova in un antico castello arabo costruito prima di Cristo.

Moscadello è anche ambasciatore CONFAPI Sicilia, La Federazione Italiana Piccole e Medie Imprese Private, oltre a Buenos Aires, sfrutta i vantaggi offerti dalla regione per garantire un significativo afflusso di investitori. “Ci sono molti famosi investitori argentini che acquistano campi di ulivi e mandorle in Sicilia., E vari industriali che iniziano qui a produrre i loro prodotti per accedere al mercato europeo. La Sicilia è un posto meraviglioso con agevolazioni fiscali per tutti gli investitori”, sostiene.

Il programma “Casa per un euro” costa un euro per l’alloggio, Si riferisce a Moskadello, ma chiarisce che, come ogni proprietà, deve rispettare tutte le disposizioni di legge. “In un euro di case, in un euro di case non spese si aggiungono le spese amministrative e burocratiche, cioè regolarizzazione codastrale, nuovi schemi, regolarizzazione di tutta la situazione da quando la casa è chiusa fino ad oggi. Record, atto”, lui elenca.

Javier Ravicule ed Erica Moscadello, argentini che ricevono i loro compagni al Muzomeli (Foto: Courtesy)
Javier Ravicule ed Erica Moscadello, argentini che ricevono i loro compagni al Muzomeli (Foto: Courtesy)

Gli argentini migrano a Muzomale, spiega Érica, appartengono alla ricca classe di professionisti che vogliono migliorare la propria qualità di vita. “L’Argentina sta scappando dall’incertezza economica e dall’insicurezza, queste sono le due cose fondamentali su cui tutti si battono”, ha aggiunto. “C’è una frase che ci sconvolge di più, ed è senza speranza che tutti ce lo ripetano più e più volte. Vengono qui in cerca di felicità, del loro posto nel mondo e Sicilia davvero.. Questa è un’area molto fertile dove le persone, soprattutto gli argentini, possono trovare risposte a queste domande e ai bisogni vitali di oggi.

Come se non bastasse, hanno anche promosso un progetto “rivoluzionario” attraverso i loro consigli, come definito dalla stessa Erica. “Abbiamo stretto un accordo molto importante tra di noi Comune Muzomeli e l’Università Nazionale del Rosario per coprire 2.251 posti vacanti in ambito sanitario in Sicilia. Risolviamo il problema sanitario attraverso una storica convenzione promossa dal nostro consulente; Questa è davvero una rivoluzione non solo per l’Italia ma anche per l’Argentina perché è il primo accordo di queste caratteristiche tra i due Paesi”, promette. E più di 6mila medici argentini hanno già espresso il desiderio di trasferirsi in Italia.

Muzomeli è un piccolo paese medioevale del sud Italia (foto: courtesy)
Muzomeli è un piccolo paese medioevale del sud Italia (foto: courtesy)

All’ultimo momento, Il consulente ha ricevuto oltre 50.000 e-mail e attualmente riceve una media di 20 messaggi al secondo sul suo cellulare.. «È pazzesco, soprattutto dopo il contratto dei medici», sottolinea Moscatello che lo stipendio degli operatori sanitari in Italia è di 6mila euro. “Attraverso questo progetto, portano tutto ciò che riescono a trovare. Vengono qui e hanno lavoro, alloggio e persino un’auto”, conclude.

READ  Putin si offre di riprendere la fornitura di gas all'Italia | mondo | DW