Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Castilla y Leon promuove il suo potenziale turistico in Italia e Svizzera questa settimana

Si prevede di raggiungere più di 400 agenti di viaggio professionisti, inclusa la partecipazione in sette giorni lavorativi.

Leonotticius

Il Ministero della Cultura e del Turismo riprende la sua strategia di promozione del turismo internazionale dopo lo sciopero dell’epidemia. Dopo aver partecipato all’Esposizione WTM di Londra, questa settimana l’Offerta di Viaggio della Comunità è in Italia e Svizzera, attraverso due ‘Road Show’ organizzati dagli Uffici del Turismo Spagnolo all’Estero. Con l’aspettativa di raggiungere più di 400 agenti di viaggio professionisti, si tratta di partecipare a sette sessioni di lavoro.

Il Ministero della Cultura e del Turismo partecipa fino al 25 novembre in Italia, organizzato dagli Uffici del Turismo Spagnoli di Milano e Roma e dai media speciali Travel Quodidiano. In questo modo, partecipando a quattro workshop professionali con agenti di viaggio a Torino, Milano, Napoli e Roma, il Ministero della Promozione del Turismo di Castilla y Leon si trasformerà.

Attraverso questi incontri di lavoro e la fornitura di prodotti turistici specializzati per la comunità, si impegna a valorizzare e potenziare la commercializzazione della destinazione turistica, esponendo direttamente le risorse e le potenzialità di Castilla y Leியோn all’estero. Ai quattro incontri d’affari sono attesi circa 250 agenti di viaggio.

Rapporti con l’Italia

Oltre al ministero, nell’operazione sono coinvolte anche due agenzie di viaggio di Castilla y Lyon, che potrebbero portare a joint venture con agenzie italiane. A complemento dell’attività imprenditoriale, è previsto il target chart presso la sede di ‘Lab Travel’, uno dei più importanti operatori di viaggio a Torino.

Inoltre, dal 23 al 25 novembre, il Ministero parteciperà al “Roadshow Spain Reloaded” organizzato dall’Ufficio del turismo spagnolo a Zurigo, in Svizzera. Attraverso questa impresa commerciale, l’offerta di viaggio di Castillo y Leon sarà in tre workshop con agenti di viaggio a Zurigo, Ginevra e Berna. Si prevede che circa 170 agenti di viaggio ed esperti del settore parteciperanno a questi incontri.

READ  L'Italia accelera una terza dose per evitare un crollo a Natale