Settembre 17, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ci manchi, Samsung Galaxy Note

Nel 2011, Samsung ci ha sorpreso tutti con questo nota originale della galassiaStazione gigante. Il suo schermo da 5,3 pollici sembrava esagerato, ma ha fatto tendenza e Fu l’inizio di una famiglia di dispositivi particolarmente versatili grazie all’integrazione della S-Pen.

Questo dispositivo, che è uno dei dispositivi più distintivi di questo produttore, Non ha una nuova versione nel 2021. È il grande assente Da un catalogo messo da parte per cercare di promuovere la sua nuova posizione Galaxy Z Fold 3 5G E la S-Pen che può accompagnare questo dispositivo. Samsung ha ragione in questa decisione? Non abbiamo niente di chiaro.

ECCO COME SAMSUNG FA I SOLDI: IL SEGRETO È NELL’IPHONE

Samsung ha delle alternative, ma nessuna è abbastanza convincente

Le voci circolano da molto tempo hanno sottolineato Samsung non rilascerà il Galaxy Note quest’anno. Cosa accadrà allora alla S Pen? Nessun problema, lo ha spiegato Samsung. Se vuoi un successore del Galaxy Note, hai un’estensione Galaxy S21 UltraChe offriva lavori simili Grazie alla custodia S Pen Smart Clear View.

Il Galaxy Note originale è stato presentato insieme al Galaxy S II, che sembrava un nano accanto ad esso. Alla fine tutti volevano essere grandi.

La matita è cresciuta in spessore e dimensioni rispetto alla matita, cosa che i nostri colleghi apprezzano favorevolmente. Il problema, ovviamente, è che L’integrazione non era così chiara come nella notaLa S Pen è sempre stata lì, ben nascosta, quindi puoi usarla quando vuoi. Dettaglio: su Galaxy S21 Ultra Il prezzo non include la S PenDevi acquistarlo separatamente (con o senza la copertina sopra menzionata).

READ  Avremo quasi l'intera saga di Final Fantasy su PS Now

Se non ci piace questa opzione, ne abbiamo un’altra: il nuovo Galaxy Fold3 supporta anche la S Pen, ma Anche questo non è incluso nel prezzo In realtà è la cosiddetta S Pen Fold Edition, che è un’edizione speciale che non ha la tecnologia Bluetooth. Successivamente, Samsung lancerà la S Pen Pro che la integrerà e sarà anche disponibile come acquisto separato.

Come per il Galaxy S21 Ultra, sul Galaxy Z Fold3 5G (che nome piccolo), il supporto per S Pen è un accessorio: Questa penna non è stata vista come parte integrante dell’esperienza, qualcosa che era specificamente una delle caratteristiche differenziali del Galaxy Note.

bengit

In effetti, questa famiglia ha sempre avuto quel piccolo buco per la S Pen che l’ha causato, sì Qualche altro piccolo problema. Anche con un’esperienza così negativa, il ricordo lasciato dal Galaxy Note è lo stesso: È stato un ottimo prodotto per gli utenti mobili che hanno approfittato di questa capacità di prendere appunti.

È ancora possibile con le due alternative fornite da Samsung, ma in entrambi i casi Gli usi previsti dal memo sono alquanto limitati Perché la S Pen viene trattata come un accessorio opzionale e non, come insistiamo, parte integrante dell’esperienza del dispositivo.

La temuta mancanza di chips (e maledetta piegatura?)

Quando Samsung ha lanciato il Galaxy S21 e S21 Ultra e ha annunciato finalmente il supporto per la S Pen Ha iniziato a puzzare. La stazione della gamma S non aveva in precedenza il supporto per questo accessorio e Il che ha reso ancora più difficile guardare una nuova nota all’orizzonte.

READ  Secondo Mercury Research, AMD ha una quota di mercato delle CPU del 16,9%.

3 volte filata

Bloomberg ho già avvertito Quindi: Samsung stava considerando di non rilasciare un nuovo Galaxy Note nel 2021 e La logica era la mancanza di patatine. I problemi di produzione del processore hanno reso necessario prendere decisioni difficili, ma qui ci troviamo in una situazione strana.

Perché Samsung ha lanciato il Galaxy Z Fold3 5G e non il teorico “Note 21”? È vero, i terminali della famiglia Note non sono un top seller: secondo i dati IDC, contribuiscono solo al 5% delle unità schierate rispetto al resto dei modelli.

Il problema è che è molto probabile che i modelli con schermo flessibile/ripiegabile che Samsung ha lanciato finora rappresentino meno del 5%. Come abbiamo commentato sui compagni di classe di Xataka, Nessuno di noi ha visto nessuno per strada con un Galaxy Fold, ma ho due persone vicine che possiedono (e amano) un Galaxy Note.

Qual è l’argomento qui? Visto che ci sono pochissimi chip, è meglio lanciare lo Z Fold3 5G che non sarà prodotto in serie? Da un punto di vista pratico, la decisione è logicaPoiché questo formato sta ancora cercando il tuo sito. Le note sono già state guadagnate.

C’è sicuramente un altro argomento che potrebbe spiegare la mancanza di un Galaxy Note rinnovato per il 2021: Erano più come un Galaxy SLe differenze tra il Galaxy S20 e il Galaxy Note 20 non erano particolarmente significative Fatta eccezione per la S Pen e i suoi differenzialiE, forse per Samsung (e la maggior parte degli utenti), queste note coprivano una nicchia molto piccola nel mercato (ma più grande di quelle flessibili/pieghevoli, almeno per ora).

READ  Il nuovo "Call of Duty" viaggerà nella seconda guerra mondiale dal 5 novembre | videogiochi | intrattenimento

Koh Dong-jin, il co-CEO di Samsung, ha detto agli investitori a marzo che la società Stavo pensando di cancellare lo spettacolo e lanciare diverse stazioni Durante la seconda metà del 2021. Ovviamente, i Galaxy Note di quest’anno sono stati influenzati da questa strategia, ma ci aspettiamo solo una cosa (la fine della carenza di chip da parte di):

da Galaxy Note Tornare forte nel 2022. Ci mancano.