Febbraio 8, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Coinbase partecipa al 12% in Subeb dopo aver concordato con i regolatori statunitensi

Le azioni di Coinbase sono aumentate mercoledì dopo Notizia Ha raggiunto un accordo di $ 100 milioni con il Dipartimento dei servizi finanziari di New York.

COIN quotato al Nasdaq è salito di oltre il 12% dopo l’annuncio, scambiato a 37,34 dollari per azione.

Il più grande scambio di risorse digitali d’America ha accettato oggi di pagare una multa di $ 50 milioni e spendere $ 50 milioni per rafforzare i suoi programmi di conformità dopo che un regolatore di New York ha dichiarato di aver trovato “difetti significativi” nella conformità di Coinbase.

NYDFS ha affermato che Coinbase ha violato la legge bancaria di New York e le normative statali relative a valute virtuali, trasferimenti di denaro, monitoraggio delle transazioni e sicurezza informatica.

Coinbase, con sede a San Francisco, ha già iniziato a migliorare le sue pratiche, secondo l’accusa.

L’aumento del prezzo di COIN è probabile perché gli investitori ora hanno le idee chiare sulle questioni normative relative alla società. Coinbase ha rivelato per la prima volta l’indagine NYDFS come un potenziale rischio per la sua attività in un deposito SEC alla fine del 2021, e l’annuncio odierno dell’autorità di regolamentazione chiude la questione.

Tuttavia, la società ha ancora un’indagine della SEC in sospeso. La Securities and Exchange Commission sta attualmente esaminando se lo scambio ha consentito agli americani di scambiare risorse digitali che avrebbero dovuto essere registrate come titoli.

Coinbase è diventata pubblica nell’aprile 2021, diventando così la prima grande azienda di criptovaluta a essere quotata in una borsa statunitense.

All’epoca, il mercato delle criptovalute era nel bel mezzo di un mercato rialzista, con scambi di bitcoin a 63.000 dollari, e c’era molto interesse per gli investimenti nello spazio delle risorse digitali: COIN ha debuttato a 381 dollari, il 52% in più rispetto ai suoi pari, 250 dollari. Prezzo di riferimento.

READ  Gli investitori aspettano questa settimana l'inflazione dell'eurozona e il PIL cinese per il quarto trimestre

Ma il brutale mercato ribassista che ha distrutto progetti crittografici, aziende e il prezzo di quasi tutte le monete e i token significa che COIN è ora in calo significativo, oltre il 90%, da quando è stato quotato per la prima volta.

Rimani aggiornato con le notizie sulle criptovalute e ricevi aggiornamenti quotidiani nella tua casella di posta.