mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Collaborazione e apprendimento in Italia


Guardate all’Europa per continuare a imparare dalle altre zone rurali. Un team di EuRural e Geodestino Ría de Vigo e Baixo Miño è stato oggetto di un viaggio studio di tre giorni in Italia, in cui conoscere in modo approfondito il lavoro del Gruppo de Azione Locale del Ducato (GAL del Ducato). Avvicinati alle buone pratiche, raccogli nuove esperienze e lasciati ispirare per continuare a crescere e innovare nelle zone rurali.

La delegazione galiziana, composta da sindaci, consiglieri e personale tecnico, ha appreso esperienze dirette di sviluppo economico, turistico e sociale nella zona vitivinicola e “abbiamo rafforzato nuove relazioni per promuovere la cooperazione e lo scambio europeo. Informazioni ed esperienze”. “È molto importante conoscere i progetti finanziati dal Presidente in altre regioni e immergersi nelle strategie che portano avanti altrove, come Ducato GAL, puntando sullo sviluppo della forza del territorio, sullo spopolamento e sulla promozione del territorio in Italia come così come all’estero”, ha sottolineato Sandra González, presidente di EuRural.

Insieme a Gonzalez, partecipano alla visita di studio i funzionari dei 14 municipi che compongono la Geodestinazione Ría de Vigo e Baixo Miño, il sindaco di Gondomar, Paco Ferreira; Consigliere di Pazos de Borbén, Luciano Otero; Sindaco di O Rosalind, Anxela Fernandez Callis; e il consigliere di Tui, Enrique Caballero; così come i consiglieri Sheila Gonzalez di Bayona; Rocio Coperna, di Gondomar; Leo Costas e Julia Loureiro, di Moss; Beatriz Rodriguez di O Rosel; Silvia Sernatas, di Soudomayor; e Ana Nunez, di Tui.

I tre giorni sono stati accompagnati da un intenso programma di visite in cui sono stati illustrati quasi una dozzina di progetti e iniziative, che hanno rafforzato l’importanza della cooperazione e dell’apprendimento collettivo nella regione. Pertanto, il viaggio esplorativo ha permesso di continuare a rafforzare le relazioni tra i 14 comuni che compongono la Geodestinazione Ría de Vigo e Baixo Mino e di confermare l’idea di pensare insieme per ottenere il massimo successo nello sviluppo sostenibile del territorio. Un territorio molto ricco e con un’offerta diversificata, ma che “ha bisogno di focalizzare la propria strategia di crescita su due o tre tappe fondamentali, scommettendo di crescere di pari passo e offrendo prodotti ed esperienze di qualità, che necessitano di formazione e qualificazione. capitale umano”.

READ  San Donato, 'il capitano' con più di quaranta centri medici in Italia

Una delle lezioni apprese da Suitcase è stata l’importanza della cooperazione con altre regioni. Per la delegazione, il viaggio ha evidenziato il valore della conoscenza di altre realtà e dell’identificazione di buone pratiche che possono essere applicate nella regione. Si prevede che la continuazione della collaborazione con Ducato GAL, con il quale inizierà un progetto comune, porterà i suoi frutti in un progetto congiunto legato alla produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti di qualità di entrambi i territori, puntando all’eliminazione degli intermediari e alla promozione. Prodotti e vendita diretta.

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles