Novembre 26, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come Spiare WhatsApp Senza Essere Visti

WhatsApp è un popolare sistema di messaggistica istantanea. Come tutte le app del gruppo Meta, anche quest’app raccoglie molte informazioni sull’utilizzatore. Ma questi dati non sono a disposizione del pubblico. Per fortuna, questo non vuol dire che non si possa controllare WhatsApp senza essere visti: vediamo come fare.

Le impostazioni sulla privacy di WhatsApp

Il motivo per cui WhatsApp non condivide dati personali come la posizione è legato alle impostazioni della privacy del programma. Le politiche di privacy cambiano regolarmente e vengono aggiornate da Meta. Ma l’utente può decidere di mostrare la posizione con un’impostazione manuale.

Accedendo alla voce Impostazioni dai tre puntini situati nella barra in alto a destra nell’app di WhatsApp, si possono cambiare alcuni parametri. Questi parametri includono la posizione in tempo reale, la data dell’ultimo accesso e le conferme di lettura.

C’è poi la possibilità di attivare la versione web di WhatsApp. E chi vuole controllo WhatsApp da remoto non deve far altro che associare un PC con il profilo da monitorare. Ma sempre per motivi di privacy, l’utente può vedere quali dispositivi sono collegati. E soprattutto, può scollegarli.

Per superare gli ostacoli posti dalla privacy policy di WhatsApp, bisogna usare app apposite per il monitoraggio da remoto.

4 modi facili per hackerare WhatsApp

1 – Utilizzare WhatsApp Web

Il modo più semplice per controllare i messaggi altrui è quello di attivare WhatsApp Web sul proprio PC. Si potrà controllare i messaggi fintanto che l’utente non sconnette manualmente il dispositivo abilitato.

2 – Carpire il codice OTP

Come leggere WhatsApp altrui senza essere scoperti? Basta registrare il numero di telefono che si vuole controllare su un altro cellulare. Tuttavia, WhatsApp avviserà il proprietario con un SMS contenente il codice OTP per la verifica.

READ  Italia: chi rifiuta il lavoro perde automaticamente il programma sociale

3 – Installare app di controllo genitori come eyeZy

Alcune app permettono di restringere l’uso del cellulare o monitorarne l’uso. Tra queste, c’è eyeZy, che però offre molto di più. Infatti, garantisce un accesso totale, non solo limitato a WhatsApp.

Si può usare eyeZy per clonare WhatsApp senza QR code accedendo direttamente alla schermata del cellulare. Quest’app offre numerose funzionalità, tra cui:

  • Accedere alla posizione GPS.
  • Recuperare gli URL visitati, anche da link di messaggi cancellati.
  • Registrare testi digitati come password per file protetti.
  • Vedere quello che vede l’utente con screenshot periodici.

4 – Entrare in Google Drive

Se l’utente ha abilitato il backup dei messaggi, si potrà leggerli accedendo alla cartella dedicata, salvata su Drive. Sempre dall’account Google del proprietario.

Si può leggere i WhatsApp di un altro cellulare senza essere scoperti?

WhatsApp offre una limitata serie di informazioni per tenere sotto controllo le azioni altrui. In breve, si può vedere se l’utente ha ricevuto e letto il messaggio. Ma anche quelle impostazioni di base possono essere cambiate. Quindi, se l’utente le disattiva, non si vedrà nemmeno quelle notifiche.

In generale, la miglior soluzione per controllare gli altri è accedere a WhatsApp Web. Tuttavia, bisogna aver fisicamente accesso al cellulare incustodito per collegarvisi. Quindi, tanto vale installare una app che permette il controllo completo. Dopotutto, si deve armeggiare con lo stesso in entrambi i casi.

Quando si tratta di scegliere una app per leggere messaggi WhatsApp senza essere visti, bisogna considerare le proprie necessità. E eyeZy è stata indicata sopra perché è la più versatile e disponibile al momento. Non solo si adatta alle esigenze dei più, ma integra anche altre valide funzioni.

READ  DemoAlmendro varca i confini e si svolge in Italia il 7 settembre

Riassumendo

Dato che WhatsApp protegge la privacy dell’utente, non è facile spiare qualcuno di nascosto. Se si può maneggiare il cellulare da controllare, collegarsi a WhatsApp Web è forse la miglior opzione. Ma in quel caso, conviene installare app come eyeZy, perché permettono un monitoraggio completo da remoto con meno limitazioni.