Settembre 17, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come Sunoda è andata in Italia

sunoda Ha iniziato il suo nuovo anno sul miglior aereo che vive nel Regno Unito e il pilota giapponese ha ricevuto riconoscimenti per il primo posto finendo nono nella prima gara in Bahrain.

Tuttavia, non è riuscito a segnare nelle tre gare successive, soprattutto con il passaggio basso di Imola, per il quale non è riuscito a qualificarsi e poi è andato in testacoda quando era a punti.

Ha portato a un calo di forma toro rosso Nel tentativo di trasferire Sunoda a Fenza, in Italia, a giugno, ha riconquistato la fiducia del pilota e lo ha aggiunto alla sua squadra. AlphaTauri.

Riflettendo sul trasloco, il 21enne afferma di aver già beneficiato di questa decisione migliorando disciplina e concentrazione. Dopo il trasferimento, Sunoda ha totalizzato quattro punti nelle ultime sette gare.

“Penso che andare vicino alla fanza o alla fabbrica sia sicuramente una buona decisione”, ha detto. sunoda UN Motorsport.com.

“Per questo motivo, ho visto alcuni buoni atteggiamenti prima dell’Azerbaigian”.

“Recentemente, per tutta la settimana di gara, il modo in cui ho sviluppato velocità e progressi nelle sessioni è stato migliore rispetto alle prime tre o quattro gare tranne quella in Francia”.

“Penso che sia sicuramente una buona decisione. E ho passato molto più tempo con gli ingegneri del solito. Quindi è una cosa molto buona.

“Mi piace, ad essere onesti, mi piace di più l’italiano. Mi piace il cibo perché il cibo giapponese sembra italiano, e ci sono molti ristoranti italiani in Giappone. Quindi ha un sapore molto familiare, è molto vicino al Giappone (in termini di sensazione). Inoltre, a me ci piace il tempo. “

READ  Cile: la storia di Eliza Lonson di Mapuche, eletta presidente dell'Assemblea costituente | La nuova costituzione sarà guidata da una donna del popolo originario

Leggi anche:

Yuki Sunoda, Alpha Touri

Foto: Immagini di sport motoristici

sunoda Ammette che la sua disciplina e concentrazione sarebbero state migliori in questa stagione prima di trasferirsi in Italia mentre trascorre il tempo tra gli eventi di allenamento nel Regno Unito e i videogiochi.

Ora può parlare costantemente con i suoi ingegneri, il che gli ha permesso di essere molto più tranquillo quando ha a che fare con i fine settimana di gara.

“Recentemente ho cercato di dedicare più (tempo) alle corse, cosa che avrei dovuto fare prima della stagione”, ha aggiunto.

“Ma come ho detto, trascorro molto tempo con gli ingegneri, analizzando la gara, la gara precedente o quella successiva, quindi è stato fantastico”.

“Prima di venerdì mi sento decisamente molto rilassato perché è tutto pronto. E abbiamo chiacchierato prima di scendere in pista”.

“Prima di andare in Italia giocavo ai videogiochi, ovviamente, mi allenavo, ma la maggior parte del tempo la passavo davanti allo schermo”.

“Non ho avuto il tempo di pensare alle gare o, sai, pensare alla prossima gara.”

“Recentemente, sì, ho cercato di pensare di più alle corse, quindi abbiamo visto due cose diverse e alcuni problemi dalle gare precedenti e miglioreremo per la prossima gara”.

“Quindi mi sento bene in ogni gara. Ho sicuramente bisogno di una forte disciplina”.