Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come ti colpisce (e chi può beneficiarne) il massiccio aumento dei tassi di interesse nel mondo | internazionale | Notizia

Con l’inflazione dilagante che sta investendo il mondo, i tassi di interesse sono in aumento.

Nel tentativo di controllare il rapido aumento dell’inflazione, paesi in diverse regioni del pianeta hanno aumentato il costo del denaro, che in pratica si traduce in un credito più costoso.

Pertanto, a tassi molto elevati, Nessuno vuole indebitarsi.

Questa situazione colpisce le aziende che hanno bisogno di prendere in prestito denaro per realizzare i propri investimenti, i governi che devono finanziare la spesa pubblica, e colpisce anche le persone che hanno bisogno di prestiti per acquistare una casa o un’auto o per finanziare spese impreviste.

Chi decide di aumentare o diminuire i prezzi? La banca centrale di ogni paese generalmente opera indipendentemente dal governo al potere.

Poiché l’inflazione ha iniziato a crescere rapidamente, prima a causa degli effetti della pandemia di COVID-19 e poi a causa della guerra in Ucraina, Il dibattito si è incentrato su quanto velocemente e quanto profondamente le autorità dovrebbero andare per ridurlo.

Negli Stati Uniti, ad esempio, il Federal Reserve System (informalmente noto come Federal Reserve), l’equivalente di una banca centrale, è stato criticato per aver “impiegato troppo tempo” per iniziare ad aumentare i tassi di interesse.

Le cose si sono calmate quando a marzo ha alzato i tassi di interesse per la prima volta dall’inizio della pandemia, dando la prima indicazione che “l’era del denaro a buon mercato”, con tassi vicini allo zero, stava per finire.

E questo mercoledì ha alzato i tassi di mezzo punto, lasciandoli tra lo 0,75% e l’1%, in un momento in cui il paese è impantanato nell’iperinflazione che è salita all’8,5%. Il livello più alto degli ultimi quarant’anni.

Good Pictures Negli Stati Uniti è finita “l’era del denaro a buon mercato”.

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha dichiarato: “L’inflazione è molto alta e comprendiamo le difficoltà che sta causando. Ci stiamo muovendo con decisione per ridurla”.

Di tutti gli effetti che un aumento dei tassi di interesse può avere, il più evidente è che ha saputo controllare l’aumento del costo della vita.

“Quando il tasso sale, in teoria, la domanda dovrebbe moderarsi e ciò genera una minore pressione sull’inflazione”, ha detto alla BBC Mundo Elijah Oliveros Rosen, capo economista della divisione di ricerca ed economia latinoamericana di S&P Global.

“L’aumento dei prezzi è una tendenza globale”Aggiunge, ma avverte che è avanzato a ritmi diversi in diverse parti del mondo.

ottenere immagini

È iniziato lo scorso anno in America Latina. Seguirono gli Stati Uniti, poi il Regno Unito e poi l’Asia. Ora tocca alla Banca centrale europea”, osserva l’economista.

Queste sono alcune delle conseguenze più importanti dell’aumento dei tassi di interesse.

1. È più costoso prendere in prestito denaro

Le banche commerciali ti addebiteranno interessi più elevati per il tuo prestito di denaro.

Anche se non chiedi direttamente un prestito, ma utilizzi una carta di credito, funziona a tasso variabile.

Se non lo paghi in tempo, la “penalità” arriverà addebitando un interesse molto più alto.

ottenere immagini

In breve, poiché il prestito è più costoso, Il tuo potere d’acquisto è ridotto.

D’altra parte, le aziende utilizzano il credito così tanto per gli investimenti che l’aumento dei tassi non incoraggia gli investimenti.

Inoltre, rende il costo delle finanze più costoso per i paesi.

Ciò significa che quando emettono un’obbligazione, devono offrire un tasso di interesse più elevato per convincere i finanziatori che stanno facendo un buon affare fornendo risorse.

Fondamentalmente, il governo deve pagare di più gli investitori.

“Questo è il motivo per cui i capitali si stanno spostando verso paesi che offrono tassi di interesse più elevati in cerca di rendimenti migliori”, ha detto alla BBC Mundo Pablo Gutierrez, ricercatore dell’Università della British Columbia.

2. Aumenta il risparmio

Allo stesso modo che l’aumento delle tariffe Scoraggia il consumo e incoraggia il risparmio.

Il risparmio diventa più attraente perché aumenta la redditività, cioè è più redditizio avere soldi in banca.

ottenere immagini

“Alzare il tasso di interesse è un modo per raffreddare l’economia”dice Gutierrez.

In definitiva, dice, “c’è meno denaro nell’economia, e quindi c’è meno pressione inflazionistica”.

Ma l’aumento dei prezzi non è una bacchetta magica, il che spiega perché ha più successo in alcuni paesi rispetto ad altri.

3. Può influenzare la crescita economica

Jose Luis de la Cruz, direttore dell’Istituto per lo sviluppo industriale e la crescita economica (IDIC) in Messico, spiega che l’ondata globale di aumento dei tassi di interesse “sta generando un effetto moderatore sulla crescita economica”.

L’aumento dei tassi incide sulla capacità di investimento delle imprese e sulla domanda di prestiti al consumo in un contesto piuttosto complesso a livello globale.

ottenere immagini

Dice il contesto in cui si registra una ripresa instabile dell’economia europea, un leggero rallentamento in alcune regioni degli Stati Uniti e difficoltà dalla Cina, sia per la bassa crescita economica del colosso asiatico, sia per i problemi causati da covid-19 economico.

“Il mondo si sta spostando da un’economia a bassa crescita e alta inflazione a un’economia a Un’economia in grado di contenere le pressioni inflazionistiche nei prossimi due o tre anni, ma con alcune restrizioni sulla crescitaDe la Cruz spiega in un’intervista a BBC Mundo.

In tal senso, “E’ una cattiva notizia per un mondo uscito da una delle più grandi recessioni degli ultimi novant’anni e che ora si trova nuovamente in uno scenario economico vincolato da pressioni inflazionistiche, tassi di interesse in aumento e bassa crescita.

Comunque, Proprio come tassi di interesse più elevati possono rallentare la crescita, possono anche abbassare l’inflazione.

È chiaro che trovare un equilibrio nelle decisioni di politica monetaria in base alle esigenze di ciascun Paese non è un compito facile. (me)

READ  I lavoratori Deere accettano il contratto, mettono fine allo sciopero