Aprile 2, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come trovare le cose con l’aiuto di Alexa

Se hai un Tile tracker o Echo Buds Headphones, sei fortunato, quindi puoi vedere dove eri rimasto in qualsiasi momento e tutto con l’aiuto di Alexa. Successivamente, ti diremo come Amazon Assistant può aiutarci a trovare i nostri oggetti.

Individua gli oggetti smarriti o le tue cuffie con l’aiuto di Alexa

Nell’app Alexa è arrivata una nuova funzione dove, oltre alle routine, alla gestione della nostra casa digitale, all’impostazione di allarmi e timer, tra le altre cose, ora possiamo anche cercare le nostre cose. Tutto grazie all’opzione “Cerca con Alexa”. Dall’applicazione dell’assistente possiamo accedervi, per loro dobbiamo solo fare clic su “Altro” nell’angolo in basso a destra del nostro schermo mobile e seguire questi passaggi:

  • IL Opzione di ricerca È disabilitato per impostazione predefinita e il nostro dispositivo non apparirà finché non lo attiviamo, affinché funzioni correttamente dobbiamo concedere le autorizzazioni necessarie all’applicazione, il che significa cheDobbiamo consentire l’accesso al nostro sito in ogni momento.
  • Se disponiamo di dispositivi compatibili con questa funzione, è così apparirà nell’elenco Appena sotto la mappa.
  • E toccando il dispositivo in questione, possiamo vedere Dove sono collegati al bluetooth dal nostro cellulare. Così possiamo farci un’idea di dove si trovino.
  • Nel caso delle cuffie, se si trovano nel raggio di chiamata del nostro telefono, possiamo farlo Chiedi loro di emettere un suono in modo che possano localizzarli. Il segnale aumenterà gradualmente di dimensioni finché non lo troviamo. Pertanto, non dovremmo utilizzare questa opzione se sospettiamo che qualcuno possa utilizzarla.
  • Questa opzione può essere attivata o disattivata anche singolarmente nei dispositivi, lo faremo tramite l’applicazione accedendo ai dispositivi, dove troviamo la categoria Tracker (Tile) o Echo Y Alexa, Echo Buds e infine Find
READ  Nvidia annuncia RTX 3050 e RTX 3090 Ti: le nuove funzionalità grafiche dell'azienda | tecnologia | Scheda grafica | Prezzo | GIOCO SPORTIVO

Possiamo anche usare i comandi vocali per chiedere all’Assistente di dirci dove abbiamo lasciato i nostri effetti personali l’ultima volta. Per fare ciò, invoca semplicemente l’helper con la sua parola di attivazione o con “Alexa“per impostazione predefinita o se lo cambiamo in”Amazzonia” il prossimo Trova le mie cuffie. Attraverso gli altoparlanti potrai ascoltare qual è stata l’ultima posizione in cui sono stati collegati al tuo cellulare. Se lo fai dall’app, puoi vedere direttamente sulla mappa dove si trovano o la loro ultima posizione nota.

Una funzione molto interessante se siamo all’oscuro e di solito non ricordiamo dove abbiamo lasciato le nostre cose, e anche dove abbiamo lasciato una delle nostre cuffie. Quindi sarà più facile per noi trovarli. Allo stesso modo in cui possiamo individuare qualsiasi oggetto personale come chiavi, uno zaino o una valigetta, abbiamo individuato la posizione della tessera.