Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Com’era il mercato delle materie prime dopo l’imposizione di sanzioni alla Russia?

I prezzi del petrolio hanno superato la soglia delle tre cifre questa settimana. Didascalia: Getty Images.

Pochi giorni dopo l’imposizione di sanzioni occidentali su larga scala contro Russia per le proprie operazioni in UcrainaE il Le prime influenze sono già apparse con forza nel mercato internazionale, spingendo i prezzi delle materie prime a livelli senza precedenti.

Nonostante le risorse naturali fossero praticamente esenti dalle sanzioni internazionali, le catene logistiche stanno affrontando una possibile sospensione a causa dell’incertezza e del rifiuto di alcuni vettori di accettare ordini di prodotti dalla Russia. Di fronte ai timori di potenziali tagli all’offerta, un’intera lista di materie prime ha nuovamente raggiunto livelli record nei mercati azionari globali.

I prezzi del petrolio hanno superato la soglia delle tre cifre questa settimana. Questo giovedì, il prezzo del greggio Brent con forniture a maggio ha superato i 119 dollari per la prima volta dal 2012. In totale, solo nel mese di marzo il prezzo di un barile di petrolio, scambiato la scorsa settimana a circa 93 dollari, è aumentato di più di $ 16. %, secondo i dati del portale investimento.

Anche il costo del WTI con forniture ad aprile ha superato $ 115 per la prima volta dal 2008. Quando ha raggiunto il massimo storico di oltre $ 139. A marzo il prezzo di un barile di WTI è già aumentato di oltre il 17%.

Di fronte alle preoccupazioni per una possibile carenza di gas naturale in Europa, il prezzo dei contratti future con fornitura ad aprile ha raggiunto un record assoluto questo venerdì nel mercato olandese del TTF, toccando $ 2.400 per 1.000 metri cubi. A causa dell’aumento senza precedenti, l’Agenzia internazionale per l’energia (AIE) ha presentato un piano che prevede di ridurre la dipendenza dal gas russo e ha suggerito che i residenti europei riducano il riscaldamento delle loro case.

READ  La nuova Cina orientale ha perso il 90% del suo valore a causa della regolamentazione del settore dell'istruzione

Ha affermato che il principale motore del grande aumento del fondo di fondi è stato il senso di pericolo che le sanzioni europee saranno dirette contro le esportazioni di energia russe. Reuters Leon Ezbeki è analista presso Energy Aspects, una società di consulenza.

Nel 2021 La Russia era il più grande fornitore di petrolio e gas in Europa. Durante la prima metà dell’anno, il 46,8% e il 24,7% di tutte le forniture di petrolio e gas all’Europa provenivano dalla Russia, secondo i dati dell’Ufficio statistico europeo.

A fine settimana sono saliti anche sui mercati internazionali una serie di metalli, il cui prezzo ha iniziato a salire in linea con il gas e il greggio. L’alluminio è salito a un nuovo record, scambiando sopra $ 3.920 la tonnellata al London Metal Exchange (LME) venerdì. Nel frattempo, il nichel ha superato i $ 30.000 per la prima volta dal 2008. Anche il rame ha stabilito un nuovo record di oltre $ 10.700. A sua volta, il prezzo del palladio è salito lo stesso giorno al suo livello più alto nel mercato americano, raggiungendo $ 2.990.

Il cibo non era esente dall’impatto economico. I prezzi del grano sono saliti a 1.209 centesimi per staio di segale giovedì, l’equivalente di circa 41,40 chilogrammi, secondo i dati di MarketWatch.

prezzi attuali

Alle 11:00 (GTM) di questo sabato, i prezzi delle materie prime erano i seguenti:

  • Greggio Brent con consegna a maggio: 118,03 dollari al barile;
  • Consegna di aprile WTI: $ 115,03 al barile;
  • Gas (TTF): € 192.550 per megawattora (circa $ 2.170 per 1.000 metri cubi);
  • Alluminio: $ 3.902 per tonnellata;
  • Nichel: $ 30,063 per tonnellata;
  • Rame: $ 10.751 per tonnellata;
  • Palladio: $ 2.990 per tonnellata;
  • Grano: 1.209 centesimi per uno staio di segale.
READ  Gli investitori aspettano questa settimana l'inflazione dell'eurozona e il PIL cinese per il quarto trimestre

(preso da RT in spagnolo)