Marzo 2, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Conviene comprare azioni cinesi adesso?  Tutto quello che devi sapere

Conviene comprare azioni cinesi adesso? Tutto quello che devi sapere

Bloomberg – Le autorità cinesi stanno intensificando gli sforzi per stabilizzare il mercato azionario dopo il sell-off. Il crollo delle valutazioni rispetto al picco del 2021 la rende la “migliore proposta di valore” al mondo, secondo almeno un veterano del mercato.

Altri non sono convinti e sostengono che l’economia si trova ad affrontare sfide difficili che continueranno a gravare sulle azioni. È questo un momento d'oro o una trappola preziosa?

1. Quanto è grave il calo delle azioni e quali sono le sue cause?

Pochi mercati azionari al mondo sono crollati tanto quanto quelli di Cina e Hong Kong. L'indice di riferimento CSI 300 delle azioni quotate in borsa del continente è sceso per il terzo anno consecutivo fino al 2023, perdendo un altro 2,6%. L'indice Hang Seng delle azioni cinesi quotate a Hong Kong ha registrato performance peggiori.

Gli investitori hanno iniziato a vendere nel 2021, con l’intensificarsi della repressione nel settore privato cinese. Le restrizioni Covid Zero hanno peggiorato il sentiment del mercato. Le azioni hanno registrato un forte rally tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023 quando la Cina ha riaperto la sua economia, ma l’ottimismo è quasi completamente scomparso.

Una prolungata crisi del settore immobiliare, crescenti pressioni deflazionistiche, tensioni con gli Stati Uniti e problemi strutturali, tra cui il calo demografico, stanno portando gli investitori a dubitare del potenziale a lungo termine del mercato.

2. Cosa è successo alle tue valutazioni?

Il CSI 300 è sceso di oltre il 40% rispetto al suo massimo del 2021, mentre l'indice Hang Seng China Enterprises ha perso oltre il 50%. In totale, circa 6,3 trilioni di dollari sono stati spazzati via dai massimi del valore di mercato delle azioni cinesi e di Hong Kong. Ciò significa che i loro rating sono a livelli storicamente bassi, Sotto alcuni aspetti, è il più economico di tutti rispetto ai suoi concorrenti in mercati chiave come l’India e gli Stati Uniti.

READ  La Cina era in contrazione durante la prima metà di quest'anno

L’HSCEI viene ora scambiato a circa 6,5 ​​volte le stime degli utili futuri, al di sotto della media quinquennale di 8,5. Confrontatelo con i valori intorno a 20 per l'S&P 500 e il Nifty 50 indiano, mercati che hanno visto intensi rally nell'ultimo anno. Con valutazioni così basse, in teoria, il potenziale di rialzo è forte.

3. Cosa stanno facendo le autorità per aiutare?

Mentre l’economia e i titoli azionari soffrivano, i politici hanno adottato una serie di misure, ma nessuna di esse è stata considerata sufficiente. Gli investitori che scommettevano su stimoli massicci, simili a quelli visti durante la crisi finanziaria globale, sono stati esclusi. Misure come l’acquisto di ETF da parte di fondi statali, i tagli fiscali sulle transazioni azionarie e le restrizioni sulle nuove offerte pubbliche iniziali hanno fornito, nella migliore delle ipotesi, solo una ripresa di breve durata.

Ma le autorità hanno recentemente intensificato il loro sostegno, facendo sperare che questa volta sarà diverso. Questa settimana le azioni hanno risposto con un raro anticipo di tre giorni.

Bloomberg ha riferito il 23 gennaio che i politici stanno prendendo in considerazione un pacchetto di salvataggio del mercato azionario che comprende circa 2 trilioni di yuan (279 miliardi di dollari) per acquistare azioni locali tramite il collegamento con il mercato di Hong Kong.

Un giorno dopo la diffusione della notizia… La Banca popolare cinese ha annunciato che ridurrà il coefficiente di riserva obbligatoria per le banche Ha dato indicazioni che in futuro ci saranno ulteriori misure di sostegno. Ora tutti gli occhi sono puntati sulla data di completamento del piano di salvataggio annunciato.

READ  La transizione energetica è una priorità nel 2023?

4. Ciò rende le azioni cinesi un “acquisto irresistibile”?

Anche se si è tentati di entrare nel mercato ai primi segnali di ripresa, gli scettici avvertono che sostanzialmente non è cambiato nulla. La Cina non ha ancora trovato il modo di rilanciare il mercato immobiliare, persuadere i consumatori a spendere ed evitare una spirale discendente di deflazione. La prossima stagione di rendicontazione degli utili sarà probabilmente poco brillante.

Coloro che sono stati ripetutamente bruciati durante l’autunno di molti anni ora sono diffidenti. Gli investitori si rendono conto anche che le politiche di Pechino potrebbero facilmente cambiare e temono di rimanere nuovamente delusi se gli stimoli non riuscissero a soddisfare le aspettative. Pictet Asset Management ritiene che la Cina sia un paese a buon mercato ma ancora privo di cambiamenti positivi.

Tuttavia, coloro che credono nel potenziale del Paese come seconda economia mondiale vedono motivo di ottimismo. Le azioni cinesi in calo offrono attualmente la migliore proposta di valore al mondo, ha affermato Charles Jeff, co-fondatore di Gavical Group.

Ciò che è certo è che, essendo il mercato pieno di rischi sconosciuti, è diventato un luogo per i coraggiosi.

5. Mi sento coraggioso, come mi immergo?

Gli investitori stranieri possono investire in azioni quotate a Shanghai e Shenzhen attraverso legami commerciali con Hong Kong. La maggior parte delle azioni negoziate a Hong Kong appartengono anche a società della terraferma e in cui è facile investire.

Possono anche acquistare fondi negoziati in borsa quotati all'estero, Come iShares MSCI China ETF, Xtrackers Harvest A-Shares CSI 300 Stock ETF e KraneShares CSI China Internet ETF.

Altre opzioni includono fondi comuni di investimento e investimenti in certificati di deposito americani (ADR), ovvero azioni di società cinesi quotate negli Stati Uniti. Grandi aziende tecnologiche come Alibaba Group Holding Ltd. e Baidu Inc. e JD.com hanno tutti elencato gli ADR. L’indice Nasdaq Golden Dragon China replica queste società.

READ  La corsa alle batterie per veicoli elettrici ha due chiari vincitori: Tesla e BYD

Maggiori informazioni su Bloomberg.com