Bisignano: sesso con un minore, arrestato 80enne

BISIGNANO (CS)  – Ha contattato un minore per fare sesso a pagamento anche dopo che il ragazzino era stato al centro di una vicenda che aveva portato nel marzo scorso all’arresto di tre persone per prostituzione minorile. Un ottantenne è stato arrestato e posto ai domiciliari a Bisignano dai carabinieri. I militari, nell’ambito della stessa indagine, hanno notificato a due donne, madre e figlia, di 45 e 19 anni, il divieto di dimora in Calabria. La vicenda si collega all’arresto di tre persone accusate di avere avuto rapporti di natura omosessuale con due fratelli minori dietro il pagamento di pochi euro. In quel contesto la vittima spiegò che l’ottantenne arrestato, anche dopo aver appreso la notizia dei precedenti arresti, continuò a contattarlo per consumare altri rapporti sessuali. Le due donne, invece, avrebbero approfittato delle precarie condizioni economiche del ragazzino inducendolo ad avere rapporti sessuali con l’anziano e intascando parte del profitto delle prestazioni sessuali.

Download Free WordPress Themes Themeforest and free plugins Codecanyon – addonswp.com.