Follia a Crotone: sparatoria al Rione Fondo Gesù nell’ora di punta, panico tra gli abitanti

CROTONE – Indagini in corso sulla sparatoria avvenuta stamani, poco dopo le 13.30, in pieno centro a Crotone, nel quartiere popolare di Fondo Gesù.
Diverse le cartucce d’arma da fuoco, almeno una decina, oltre a bossoli di pistola (almeno un’altra decina), che sono state rinvenute sull’asfalto, nel tratto di strada – via Giuseppe di Vittorio – che va da una paninoteca della zona, fino ad un fruttivendolo e ad una pasticceria, locali che si trovano proprio davanti all’autostazione degli autobus di linea.
Un’azione di fuoco che per dove si è sviluppata e per l’orario in cui è avvenuta desta non poche preoccupazioni e che avrebbe potuto anche avere conseguenze più gravi.
A quell’ora, difatti, sono diversi i pendolari, soprattutto studenti, che proprio lì davanti, a pochi metri di distanza, si imbarcano sui pullman per tornare a casa nell’hinterland del capoluogo.
Al momento i rilievi sono in corso da parte della Scientifica mentre le forze dell’ordine hanno escluso vi siano vittime o feriti.
Da quanto appreso, e soprattutto a giudicare dalla dinamica della sparatoria, tutto lascerebbe intendere che si sia trattato di una vera e propria azione intimidatoria ai danni di una o più delle attività commerciali del quartiere e che si trovano appunto nel perimetro di fuoco.
Spetterà naturalmente agli investigatori appurare nel dettaglio i particolari ma l’orario in cui il fatto è avvenuto e come si sia svolta l’azione sembrano non lasciare dubbi che uno dei negozi (nell’ordine una paninoteca, un negozio di articoli per l’igiene, una tabaccheria, un internet point, un’attività di articoli per la casa, un fruttivendolo e un bar pasticceria, oltre ad un Bed&Breakfast) potrebbe essere stato oggetto di un avvertimento, anche piuttosto eloquente.
Fonti – ancora tutte da confermare – farebbero poi partire i colpi, presumibilmente di fucile a pallettoni, dalla parte opposta della strada, per intenderti dal lato dell’autostazione dei bus.
Nella sparatoria attinta anche una vettura parcheggiata i cui vetri del lunotto posteriore sono andati completamente in frantumi.