Lamezia, controlli in fiera della Polizia Locale: sequestrati circa 1400 pezzi, sanzioni per oltre 25mila euro

LAMEZIA TERME – Nell’ambito dei servizi predisposti dal dirigente, all’interno dell’area di fiera cittadina in onore dei SS. Pietro e Paolo, la Polizia Locale Lametina, ha avviato una serie di attività ispettive e di controllo, che nei primi due giorni hanno consentito di raggiungere lusinghieri risultati, sia in termini di contrasto alla vendita abusiva che più specificamente in materia di tutela della salute della libera concorrenza.
Sono stati infatti effettuati sei sequestri di merce, per complessivi 1427 pezzi, tra i quali anche monili e catenine in argento, oltre che arnesi e giocattoli privi dei requisiti di sicurezza imposti dalla normativa CE, destinati per la stragrande maggioranza a bambini e ragazzi.
Alcuni espositori privi delle necessarie autorizzazioni, prevalentemente extra-comunitari, alla vista del personale si sono dati a precipitosa fuga abbandonando la mercanzia che è stata recuperata e catalogata per essere sottoposta ai provvedimenti cautelari come da normative vigenti.
I servizi di polizia annonario-amministrativa hanno anche riguardato la verifica del corretto posizionamento degli stands, come demandato alla Polizia Urbana da apposita ordinanza del sig. Questore.
Gli accertamenti hanno consentito di elevare circa 20 verbali per inottemperanza dei provvedimenti autorizzativi, nonché per utilizzo di apparecchi di cottura non correttamente posizionati.
Sono state inoltre recuperati numerose attrezzature di proprietà dell’Ente, destinate al corretto allestimento dell’area di esposizione fieristica, utilizzati senza titolo dagli ambulanti.
Sono stati impiegati 12 uomini anche in abiti civili, quattro veicoli ed una stazione mobile.
L’importo complessivo delle sanzioni comminate è pari a circa 25.000 euro.
La merce sequestrata, previa verifica della inidoneità ad essere donata in beneficenza, verrà successivamente avviata alla distruzione.
I servizi sono stati effettuati soprattutto nella giornata di ieri 28.6.2018, in quanto il primo giorno di fiera, causa le non clementi condizioni meteo, ha registrato poche presenze sia di avventori che di venditori.
Nella giornata di oggi proseguiranno i servizi annonari e di viabilità, finalizzati quest’ultimi precipuamente a garantire apposita attività di scorta e rappresentanza in occasione della tradizionale processione dei Santi Patroni.