Lamezia, Operazione Crisalide: sette nuovi arresti

LAMEZIA TERME – I carabinieri del nucleo investigativo e della compagnia di Lamezia Terme hanno notificato delle nuove ordinanze di custodia cautelare in carcere a sette persone nell’ambito dell’operazione Crisalide che, lo scorso 23 maggio, ha messo in luce un’organizzazione di tipo mafioso dedita al traffico illecito di sostanze stupefacenti, possesso illegale di armi ed esplosivi, ricettazione, rapina. Le persone fermate sarebbero affiliate alla cosca “Cerra-Torcasio-Gualtieri” attiva nella piana di Lamezia.

Contestualmente sono stati notificati altri provvedimenti nei confronti dei 52 soggetti fermati. Per questi il GIP ha confermato il carcere per 26 di loro mentre per altri 20 ha disposto i domiciliari. Sette sono stati scarcerati.

A finire in carcere sono: Piero De Sarro, 32enne; Luigi Vincenzini, 29enne; Saverio Torcasio, 31enne; Antonio Stella, 28enne; Marco Cosimo Passalacqua, 20enne; Francesco Gigliotti 28enne; Davide Belville, 22enne.