Soverato: false esenzioni ticket, 221 denunce

SOVERATO – La Guardia di finanza del Comando provinciale di Catanzaro ha denunciato 221 persone che, attraverso la presentazione di false autocertificazioni, hanno indebitamente usufruito di prestazioni sanitarie e acquisto di medicinali a carico del servizio sanitario nazionale.
L’attività, svolta dalla tenenza di Soverato, attraverso l’ausilio delle banche dati, è stata attuata con l’acquisizione negli uffici dell’Azienda sanitaria provinciale degli elenchi relativi ai soggetti beneficiari di esenzione ticket. L’incrocio dei dati riportati nelle autocertificazioni con la situazione reddituale di ogni richiedente, ha consentito di individuare indebite esenzioni dal pagamento del ticket sanitario per oltre 50.000 euro. Chi ha illegittimamente fruito dell’esenzione dovrà pagare delle sanzioni amministrative per oltre 150.000 euro, pari al triplo del contributo evaso e restituire il controvalore del beneficio ottenuto