Vibo Valentia: sbarcati 725 migranti, due sospetti casi di malaria

VIBO VALENTIA – È giunta nel porto di Vibo Valentia, con a bordo 725 profughi, la Aquarius, nave di Sos Mediterranee che opera in partenariato con Medici senza frontiere. I migranti sono stati tratti in salvo lunedì scorso mentre si trovavano al largo della Libia, a Nord Ovest di Tripoli. Si tratta di 529 uomini, 191 donne (di cui 118 viaggiano da sole e 10 sono incinte) e 198 minorenni, 178 dei quali non accompagnati. Tra loro vi sono 9 bambini sotto i 5 anni. Le operazioni di screening sanitario e di sicurezza, visto il numero di persone, proseguiranno per buona parte della giornata.

Ci sarebbero due sospetti casi di malaria tra i migranti sbarcati stamani a Vibo Valentia. Dal primo screening sanitario effettuato al porto sono emersi anche 450 casi di di scabbia. Due donne avrebbero anche denunciato di essere state vittime di violenze sessuali.