Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Coppa Davis 2021: Soneko e Sinner attraversano gli Stati Uniti: l’Italia impressiona all’esordio

lUN La Coppa Davis è arrivata in Italia In un brutto momento. Lesione Nito ATP Finals de Su Enmero 1, Matteo Bertini, Era un bastone per una scelta crescente. Ma, quando le finali iniziarono sulla loro terra, girando, La storia è cambiata. Transsulfini elevati per i loro giovani valori eguagliati senza problemi Stati Uniti.

Apri un giocatore che apprezzerà sicuramente lo scontro Davis. In Il Masters 1000 di Roma è stato un buon banco di prova per come è cresciuto grazie al suo pubblico, e Lorenzo Soneko Ha fatto un altro passo avanti Mondiali di tennis. Che Mada Al Jigantn Reilly Opelka, E anche se non ha un indizio sul suo personaggio, ha giocato a un gioco fantastico.

Ha sopportato l’attacco al servizio e ogni volta che ha colpito la palla lo ha fatto senza problemi. Il primo 6-4 è stato il test di apertura, ma nel secondo tie-break ha mostrato quanto fosse difficile lottare. Avevo il mini-freno, mi è mancato… ma, finalmente, Ha tirato fuori le sue abilità per tenere l’Italia Davanti.

Il peccatore è ancora in ballo

https://publish.twitter.com/?query=https%3A%2F%2Ftwitter.com%2FDavisCup%2Fstatus%2F1464296894860087302&widget=Tweet

Ho saltato per chiudere lo shock girando Una delle grandi attrazioni: Jannick è un peccatore. Alla fine della giovane lezione di Transilvania ha mostrato di essere in forma fantastica ed era nella sua intro. Davis È un vero schiacciasassi. John Isner, Come al solito in queste lotte, era completamente ottuso.

62 minuti per 6-2 e 6-0. Senza fornire opzioni per un esame stati Uniti Che è difficile arrivare alla fase finale Coppa Davis di Raguden Finals. Italia, Il loro supportoNuovi arrivati‘, Pone la prima pietra e dimostra ancora una volta che facevano sul serio quando dicevano di essere una delle migliori squadre della loro storia.

READ  "Zircon", il missile ipersonico russo che può volare nove volte più veloce del suono