Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cosa dicono i giocatori della MLB dominicana del World Baseball Classic?

Alcune delle più importanti star del baseball dominicano delle major league hanno rivelato la loro intenzione di partecipare ai prossimi Mondiali.

Celebrazioni circostanti All-Star Game della Major League Baseball Forniscono un’opportunità perfetta per chattare con i personaggi principali del gioco su vari argomenti. Certo, in ogni parte si parla della sua performance, della performance della squadra o di questioni legate alla free agency, ma il 2022 presenta un’interessante opportunità dove si aggiunge un altro argomento, baseball classico mondiale.

Durante l’incontro dei giocatori e della stampa di ieri, diverse star dominicane sono state interrogate sulla possibilità di partecipare ai Mondiali, visto che erano già state selezionate. Nelson CruzBattitore assegnato a cittadini di WashingtonCome un team manager.

I giornalisti del gioco di apertura dello spazio dominicano Ricardo Rodriguez e Finn Araujo, hanno condiviso diversi video in cui i giocatori dominicani esprimono non solo il loro desiderio di partecipare, ma anche l’onore che rappresenta per loro.

“Ho sempre detto di sì nel momento in cui mi hanno chiamato e lo sono al cento per cento (partecipo al World Classic).DFin da giovane ho rappresentato il paese in molti tornei della Little League e spero di farlo presto nel World Classic. Ero vicino a rappresentare il Paese nel Mondiale di Junior League e non ce l’ho fatta, ma ora ho una nuova possibilità di essere un campione con il mio Paese“, Egli ha detto Giovanni Sotoil vincitore finale in Derby dell’HR e compagno attraverso Nel Cittadini.

Giulio Rodriguezche è arrivato secondo Derby dell’HRespresso anche in termini simili a quelli di Soto.

READ  Rafael Guarderas: "Mi sento qualificato per la nazionale peruviana"

Se mi danno una possibilità sarò disponibile a giocare (nel mondo classico). Uno dei miei più grandi sogni è partecipare alle World Classics, quindi se me ne danno la possibilità, ci saròha detto il candidato principiante generale subordinare Lega americana.

Quello che ha già esperienza nel torneo lo è Mane Machadoche è stato uno dei volti principali della squadra 2017″.Ministro” Egli ha detto: “Se me lo lasciano, io ci sono. Ovunque mi mettano suono, anche DH. La cosa più importante è indossare la giacca che, dice Dominican, è motivo di orgoglio, è la cosa più bella del mondo.“.

José Ramirez Era chiaro affermando che “Quello che amo è vincere. Cercare di vincere la Repubblica Dominicana sarebbe per me motivo di orgoglio. Faccio quello che capiscono posso aiutare“.

Vladimir Guerrero Jr. Ha indicato che se fosse stato sano e gli fosse stata data l’opportunità, avrebbe indossato anche la maglia dominicana. “Per la nostra terra, giochiamo ovunque“, ha sottolineato.

Veterano Starling Marte Ha indicato che vorrebbe anche tornare in campionato. “Se Dio vuole, saremo lì con la squadra e sosterremo la nostra bandiera lì e difenderemo i colori. Tutto chiede salute a Dio, senza salute non ci si può stare“, Lui decise.

Finalmente un lanciatore Luigi Castello, anche uno dei principali bracci dominicani della MLB ha affermato di essere impegnato nella causa. “Auguriamo a Dio di essere lì e di darci l’opportunità di alzare la bandiera in alto. Se c’è la salute e la squadra lo permette, noi saremo presenti e ci andremo“.