martedì, Giugno 25, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Cosa fa clic su “visualizza”? Geopolitica, concorrenza spietata e domanda, secondo McKinsey

IL Fornitura Accoglie le fluttuazioni. Le catene di fornitura globali sono interconnesse da anni Shock Disabilitati dai conflitti geopolitici, dalla forte concorrenza tra i marchi e dalla difficoltà di rispondere rapidamente ai cambiamenti della domanda. La volatilità a catena è destinata a durare, avverte l’ultimo rapporto della società di consulenza McKinsey, che prevede che l’incertezza globale persisterà nel tempo.

Rispetto a settori come quello dei beni di consumo, dove le interruzioni raggiungono la catena di fornitura nel giro di giorni o settimane, il rapporto della società di consulenza avverte, Nel mondo della moda, le variazioni della domanda possono richiedere mesi per raggiungere i fornitori.

“Durante il periodo di blocco, si è verificato un aumento della domanda che ha impedito ai fornitori di espandere la propria capacità abbastanza velocemente.. Quando la domanda è diminuita durante tutto l’anno, i rivenditori si sono ritrovati con un enorme surplus di inventario Il rapporto continua dicendo che i fornitori stanno affrontando cancellazioni di ordini.

Secondo i dati della società di consulenza. Nei primi sette paesi esportatori di prodotti tessili, il valore delle esportazioni di filati è diminuito dell’11% nel 2023. Durante l’anno precedente. Anche il tasso di utilizzo delle fabbriche è diminuito sistematicamente negli ultimi anni, dal 100% nel 2021 al 60% e 70% nel 2023.

Altre sfide importanti che la catena di fornitura della moda deve affrontare sono la crescente pressione normativa e l’aumento della concorrenza. Nel 2023, Solo l’Unione Europea ha messo sul tavolo 16 norme che influiscono sul funzionamento della filieraDettagli del rapporto.

READ  La city car "low cost" ispirata alle auto da corsa del primo Novecento

A ciò si aggiunge il forte ingresso di colossi come Shein e Temu, che hanno aumentato i propri profitti a una velocità “record” attraverso una strategia basata sulla velocità, Prezzi E l’esperienza del consumatore. “Shein ha sviluppato una tecnologia innovativa in grado di sincronizzare i suoi sistemi con un’ampia rete di fornitoriCiò ha consentito di ridurre i tempi di consegna tra i 15 e i 21 giorni, rispetto alle circa quattro-sei settimane del settore”.

Cosa possono fare e cosa fanno le aziende?

La volatilità della catena di fornitura è quindi diventata una costante per le aziende della moda. Recentemente, l’amministratore delegato di Inditex, Oscar García Maceras ha affrontato le difficoltà del settore. “Siamo tutti abituati a un mondo in cui la volatilità e l’incertezza sono diventate parte delle nostre vite”, ha affermato il direttore del Mayo Fashion Distribution Group.

Per far fronte a queste “difficoltà” di cui ha parlato anche Maceras, il settore deve lavorare per costruire Un “sistema di offerta efficiente” basato su flessibilità, agilità tecnologica e sostenibilità. La misura principale per le aziende è diversificare la propria catena di fornitura in più Paesi e scommettere su questo Vicino alla spiaggia Per aumentare la velocità delle tue operazioni.

Lo rivelano i dati dello studio Le esportazioni dal Messico e dall’America Centrale sono rimaste stabili dal 2018Ma a causa della bassa produttività nella regione o delle limitazioni industriali nelle regioni.

Anche la moda ha investito negli ultimi anni nella costruzione di una base di fornitori più stabile, attraverso accordi di rimonta a lungo termine. Il volume di questi accordi potrebbe aumentare fino al 51% del totale entro il 2028Questo secondo i dati della società di consulenza.

READ  Lento risveglio del risparmio dopo 6 anni di inattività a zero | mercati

Ma gli esperti avvertono che il settore è più riluttante ad attuare questo tipo di investimenti. “La natura altamente competitiva di marchi e fornitori fa sì che diano priorità alle iniziative semplici e rapide. Il testo aggiunge: “È un accordo a lungo termine che richiede più tempo e impegno”.

Come ha evidenziato il rapporto La crescente importanza delle tecnologie di gestione dei dati, che possono aiutare le aziende a prendere decisioni migliori e più efficienti. D’altro canto, gli esperti della società di consulenza hanno sottolineato l’urgente necessità che le aziende di questo settore inizino a prendere più decisioni in conformità con l’attuale (e futura) legislazione europea.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles