Maggio 28, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cosa pensano i dirigenti sindacali della Conferenza regionale internazionale dell’edilizia e del legno?  • Lavoratori

Cosa pensano i dirigenti sindacali della Conferenza regionale internazionale dell’edilizia e del legno? • Lavoratori

Per l’unità dell’America Latina e dei Caraibi! Sarà il tema centrale del V Congresso Regionale della Confederazione Internazionale dei Lavoratori delle Costruzioni e del Legno (ICM), che si terrà a Bogotá, capitale della Colombia, dal 26 al 30 giugno.

Lavoratori Era interessato al parere sull’evento tenuto dai Capi Gilda di questa regione geografica del pianeta.

L’anno 2022 si è concluso con un colpo di stato che ha deposto il presidente Pedro Castillo del Perù, sindacalista e leader della comunità. Poi, nei primi giorni del 2023, c’è stato un tentativo di colpo di stato in Brasile, quando l’8 gennaio militanti di estrema destra hanno invaso la sede delle tre potenze della repubblica, a Brasilia, lasciando dietro di sé una scia di distruzione e vandalismo. regione di tale organizzazione.

“Queste due posizioni rivelano come l’America Latina rimanga una regione divisa tra oligarchia e forze sociali progressiste. Mostrano quanto i movimenti sociali e sindacali abbiano bisogno di organizzarsi e rafforzarsi per difendere la democrazia e le conquiste sociali”, ha affermato.

“In ICM, quando parliamo di una regione unita dell’America Latina e dei Caraibi, diciamo anche che ci accettiamo e rispettiamo l’un l’altro esattamente come siamo, con le nostre storie e processi nazionali. Facciamo del nostro meglio per unirci e continuare a lavorare con le unioni di paesi indeboliti dalle loro crisi nazionali. L’interno, indipendentemente dalla sua origine, deve affrontare grandi vulnerabilità come i compagni di Venezuela, Nicaragua e Cuba “, ha affermato.

Ha aggiunto: “Ci incontreremo a Bogotà per riflettere sul percorso che abbiamo intrapreso in questi anni e dove vogliamo arrivare, attraverso un piano d’azione regionale in linea con il programma strategico globale adottato a Madrid”.

READ  Taiwan conferma la presenza militare statunitense sull'isola

Ha spiegato che l’evento sarà ricco di discussioni e scambi di esperienze, con tre conferenze simultanee sulle donne nei settori della International Building and Wood Federation, delle multinazionali, del dialogo sociale e della rete della Federazione Amazzonica. Verranno inoltre scelti nuovi leader che guideranno le lotte e la politica del sindacato nella regione per i prossimi quattro anni.

Infine ha detto: “Sono convinto che siamo pronti per questa sfida”.

L’argentina Marta Pogadas, Presidente del Comitato Regionale delle Donne della Federazione Internazionale dell’Edilizia e del Legno, ha affermato che “nelle circostanze complesse e nelle minacce alla nostra democrazia da parte di potenti gruppi economici alleati con politici senza scrupoli e per organizzare le nostre azioni sindacali per i prossimi anni, io desidera invitare tutte le organizzazioni affiliate della nostra regione a partecipare attivamente e creativamente al convegno Quinto Regionale.

Eliezer Córdoba, della Confederazione nazionale dei lavoratori dell’edilizia e dell’industria simile (Suntrac), a Panama, e presidente del Comitato giovanile regionale BWI, ha esortato i giovani di 16 organizzazioni affiliate, dall’Argentina al Messico, a unirsi attivamente alle lotte del nostro organizzazioni in campo economico, politico, sociale e sindacale.

“La nostra regione gioca un ruolo molto importante in quello che definiamo il Sud del mondo. Con un messaggio di incoraggiamento di fronte alle avversità e incoraggiamento di fronte alle nostre lotte quotidiane, vi invito a partecipare alla conferenza. Lì avremo l’opportunità di rivedere i nostri piani e le nostre azioni per affrontare questi tempi segnati dall’avanzamento di politiche contrarie agli interessi dei lavoratori e dalla ricerca di freni Le proposte offrono una leadership e un’azione progressiste e incentrate sulle persone “, Saúl Méndez, Generale Segretario di Suntracs Panama e BWI Global Co-President, significa.

Diplomato come Professore di Educazione Generale presso l’Istituto Pedagogico Superiore Félix Varela, a Villa Clara, Cuba (1979). Ha lavorato per Juventud Técnica, il settimanale En Guardia, un membro dell’Esercito Centrale, i giornali Escambray, CINCO de Septiembre e Granma. Dal 2007 è corrispondente di Trabajadores nella provincia di Cienfuegos. Specializzato in affari economici e agrari. Nel 1999 ha accompagnato la 2a brigata medica cubana arrivata in Honduras dopo il passaggio dell’uragano Mitch in funzioni di stampa. Fatti pubblicati senza porto (EDITORIALE CUBANO DI MECENAS). È stato in quel paese centroamericano in altre tre occasioni, per lavori di giornalismo, tenendo conferenze a studenti universitari, consigliando i media e tenendo corsi di aggiornamento sulla stampa a giornalisti e reporter. Vincitore di numerosi premi in concorsi e premi internazionali, nazionali e regionali. Destinatario del Premio giornalistico regionale Manuel Hurtado del Valle (Cienfuegos) per Azione per la vita – 2012. Sigillo di laurea della Confederazione nazionale dei lavoratori della cultura (SNTC). Mantiene una valutazione professionale eccezionale.