Gennaio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Costa Rica dopo nuovi sbocchi di esportazione e turismo negli Emirati Arabi Uniti

Queste misure sono state al centro dell’incontro di Alvarado con Abdul Aziz Al Ghurair, presidente del consiglio di amministrazione della Camera di commercio e industria di Dubai. e altri membri di questa entità, che proposero che il Costa Rica fosse il centro logistico e commerciale tra Emirati Arabi Uniti, America Centrale e Caraibi.

Allo stesso modo, gli Emirati Arabi Uniti sono il centro del Costa Rica, dando un accesso preferenziale ai mercati del Medio Oriente, del Nord Africa e dell’Asia meridionale, per i quali hanno deciso di formare un comitato di lavoro congiunto per promuoverlo.

Tra i settori di opportunità per il Costa Rica individuati dalla Camera di Dubai ci sono il turismo, il farmaceutico, i prodotti alimentari, la logistica.

Casa Presidential ha indicato che Sua Eccellenza il Presidente ha celebrato lo sviluppo delle relazioni tra Emirati Arabi Uniti e Costa Rica, esprimendo la sua profonda gratitudine al governo degli Emirati Arabi Uniti per il suo continuo desiderio di rafforzare le relazioni reciproche e incoraggiare gli investimenti in vari settori di cui le aziende costaricane possono beneficiare.

I dati del Ministero dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti mostrano che dall’apertura dell’ambasciata ad Abu Dhabi nel 2017, il commercio bilaterale è aumentato da $ 19,8 milioni a $ 35,8 milioni nel 2020. Da questo, le esportazioni della Costa Rica sono aumentate da $ 16,4 milioni nel 2017 a $ 26,7 milioni in 2020 e il mercato delle scienze della vita è stato il segmento principale.

Per questo motivo, lo scorso anno gli Emirati Arabi Uniti sono stati il ​​secondo mercato più importante per le esportazioni della Costa Rica nel GCC, dopo l’Arabia Saudita, e attualmente fungono da centro di riesportazione verso quella regione.

READ  Il governo della Bolivia invia aiuti alle vittime delle piogge torrenziali

Successivamente, Alvarado ha tenuto un incontro con il sovrano di Ras Al Khaimah, lo sceicco Saud bin Saqr Al Qasimi, per rafforzare le relazioni diplomatiche e commerciali con questo emirato che pone grande enfasi sull’ecoturismo, essendo una delle sue principali fonti di lavoro.

Il Presidente, Casa Presidential, ha affermato che la sostenibilità dell’industria alberghiera e l’immagine del paese/principato dipendono in larga misura dall’armonia tra il suo forte sviluppo per attirare nuove aree di mercato come lo stato dei nomadi digitali, la cultura del benessere e medicinale. turismo.

La fonte ha affermato di essere d’accordo sul fatto che il turismo sia uno dei settori più colpiti nei due Paesi dal virus Covid-19, e per questo motivo hanno evidenziato la necessità di promuovere l’ecoturismo per rivitalizzare il settore in linea con la sostenibilità.

Alvarado ha visitato il Centro per lo sviluppo del turismo nel Golfo Persico per piantare un albero di guaiaco giallo come simbolo dell’importanza della sostenibilità e dell’attenzione per l’ambiente e per ratificare i rapporti di amicizia e cooperazione tra il Costa Rica e quell’emirato.

mgt / ale