Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Costa Rica in allerta per un aumento esponenziale dei casi di Covid-19

Il Paese ha registrato martedì 4mila e 50 nuovi casi di malattia, il più confermato in un solo giorno da marzo 2020, quando è iniziata l’epidemia sul suolo costaricano, secondo il rapporto del Ministero della Salute.

Il rapporto, che è stato pubblicato sul sito Web di quel portafoglio, rileva che con nuovi positivi per SARS-CoV-2, la causa della malattia, il Costa Rica sta aggiungendo 595.000.795 di casi confermati in poco più di 22 mesi dall’inizio della pandemia.

Per autorità sanitarie e ricercatori, la crescita di nuovi casi è direttamente correlata alla diffusione della variante Omicron nel Paese del coronavirus SARS-CoV-2, che è molto più contagiosa di tutti i casi precedenti, e gli esperti hanno già previsto che metà dei casi sarà contagiato dagli europei nei prossimi due mesi.

Il Costa Rica, invece, ha registrato 21 morti per Covid-19 nella prima settimana del 2022, un aumento del 200 per cento rispetto all’ultima del 2021, quando i casi erano sette, ha indicato il Ministero della Salute.

Il rapporto settimanale di quel gruppo sul comportamento nel paese di Covid-19 identifica che dei 21 decessi, il 76,2% era nella fascia di età 65 anni e oltre; il 14,3 per cento ha tra i 50 ei 64 anni; Il 9,5 per cento aveva tra i 18 ei 49 anni, mentre non ci sono stati decessi tra i minori.

Nella settimana precedente hanno riportato 14mila 628 nuovi positivi per SARS-CoV-2, un aumento del 332 per cento rispetto allo stesso periodo precedente, quando erano tremila 385. Duemila 90, sottolinea.

A causa del significativo aumento di nuovi casi, il governo ha deciso di attuare misure rapide e concrete per affrontare la sfida della velocità di infezione posta dalla variabile, che ha reso i picchi di infezione nei paesi dell’Europa e del Nord America cinque volte superiori. .

READ  Il governo argentino ha evitato di condannare la farsa elettorale in Nicaragua

Ciò significa riprendere le misure sanitarie come le restrizioni sui veicoli, la riduzione della capacità nelle istituzioni pubbliche e il divieto di eventi di massa e tifosi negli stadi.

Per questo, nella notte di martedì, agenti della forza pubblica e della polizia stradale hanno svolto un’operazione sanitaria nell’ambito degli sforzi del governo per ridurre i contagi da virus Covid-19, aggravati con l’arrivo della variante Omicron nel paese.

rgh / ale