Gennaio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Covid-19: le ultime notizie sul coronavirus, in diretta | Il Regno Unito ripristina l’uso obbligatorio degli indumenti intimi dopo due casi di nuova variante di omicron | Comunità

Due casi della nuova variante dell’omicron rilevati nel Regno Unito

Il Regno Unito ha rilevato due casi della nuova variante del coronavirus chiamata Omicron, ha riferito il ministro della Sanità britannico Sajid Javid. “L’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito ci ha notificato due casi della variante dell’omicron nel paese. Entrambi i casi sono collegati e c’è un collegamento per viaggiare in Sudafrica. Queste persone si autoisoleranno a casa mentre altri sono in corso e la ricerca dei contatti “, ha detto in un messaggio su Twitter.

Casi sono stati identificati nelle città di Chelmsford (nell’Essex, vicino a Londra) e Nottingham (nell’Inghilterra centrale), che ora saranno teatro di ulteriori test per i residenti per identificare più casi possibili, ha affermato il ministro. “Per precauzione, stiamo effettuando test aggiuntivi specifici nelle aree colpite (Nottingham e Chelmsford) e sequenziando tutti i casi positivi. Questa è una situazione in rapido progresso e stiamo adottando misure decisive per proteggere la salute pubblica”, ha affermato Javid. Un messaggio su Twitter, dove ha anche indicato che Angola, Mozambico, Malawi e Zambia saranno aggiunti alla lista rossa dei viaggi da domenica 4 dicembre. “Se qualcuno si è recato in questi quattro paesi o in uno qualsiasi degli altri paesi sulla lista rossa negli ultimi quattro giorni, dovrebbe autoisolarsi e sottoporsi a test PCR”, ha esordito il ministro britannico. Il Regno Unito venerdì ha inserito il Sudafrica, la Namibia, lo Zimbabwe, il Botswana, il Lesotho e l’Eswatini nell’elenco dei paesi vietati a causa della nuova limitazione del pedigree.

La nuova variante, identificata in Sud Africa, è stata scoperta anche in Botswana, Belgio, Hong Kong e Israele. La Germania e la Repubblica Ceca sono in attesa di conferma dei casi sospetti da Omicron e i Paesi Bassi stanno analizzando se 61 passeggeri positivi al coronavirus provenienti dal Sud Africa hanno questa variante. I paesi di tutto il mondo stanno lavorando per far rispettare divieti e restrizioni di viaggio nei paesi sudafricani per contenere la diffusione del nuovo boom.

READ  Cuba per aumentare la cooperazione nel campo dell'istruzione