sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

“Credo ancora nell’eroismo di queste persone e nella resistenza creativa”.

Leader cubano Miguel Diaz-Canel Lo ha affermato in un’intervista ad un giornalista franco-spagnolo Ignacio Ramonet Che ancora “crede nell’eroismo di queste persone e nella resistenza creativa”, nella crisi generalizzata e nel malcontento popolare dell’isola.

Durante conversazione Nel corso di quasi due ore, nella Sala Portocarrero del Palazzo della Rivoluzione, il governatore ha utilizzato ancora una volta la vecchia retorica dello “strangolamento economico” contro Cuba ordinato dagli Stati Uniti “perché il popolo soffra”.

A questo proposito, ha osservato che “durante 60 anni non sono riusciti a spezzarci e si sono sollevati per spezzarci”.

Ha sottolineato: “Credo ancora nella capacità di risposta, nell’eroismo di questo popolo e nella resistenza creativa”. Diaz-Canelin un nuovo appello al popolo cubano affinché resista alla situazione attuale, che lui stesso ha descritto come “prolungate interruzioni di elettricità, problemi di trasporti, carenze di vita, problemi di garantire il paniere di base, problemi di cibo, problemi di medicinali” e penuria d’acqua , senza protestare.

Ha ammesso che “ad un certo punto (le proteste) sono avvenute anche in alcune località e con una certa partecipazione, direi in numero maggiore, e sono state maggiori nei fatti dell’11 luglio, e meno intense in quelli di marzo”. 17.”

Ma, come è solito nel discorso ufficiale cubano, ha cercato di minimizzare la portata di queste proteste antigovernative e ha attribuito la loro risonanza ai media indipendenti.

“Ciò è stato presentato molto ampiamente dai media come parte dell’altra componente di questa politica aggressiva di massima pressione contro Cuba, che è da un lato il soffocamento economico con l’inasprimento del blocco, e dall’altro l’avvelenamento mediatico. ” Dove stanno cercando di screditare la Rivoluzione cubana e dove esiste una Cuba virtuale e La vera Cuba. Ha notato che ci sono richieste popolari in una serie di luoghi.

READ  La Francia rivede le sue previsioni di inflazione al 4,9% nel 2023

Ha detto: “La maggior parte di queste rivendicazioni hanno avuto luogo in uno stato di rivendicazioni pacifiche, dove la maggioranza della popolazione è andata a chiedere ciò che ha chiesto, che è una spiegazione”.

Secondo Díaz-Canel “Non è una richiesta di rompere con la rivoluzione”. Egli conferma che “la gente si è rivolta alle istituzioni governative o alle istituzioni dei partiti” per chiedere questi chiarimenti.

Queste affermazioni arrivano nonostante Reclami di diverse madri cubane Che stavano con i loro figli davanti alla casa del governatore, nel comune di Marianao e nel governo provinciale di Pinar del Río, per chiedere alloggio, cibo e acqua, e non sono stati ascoltati.

“Non si sono preoccupati di nessuna delle nostre lamentele”, ha detto una madre, dopo 12 ore di protesta a Marianao, all’ingresso dell’edificio. Non potevano nemmeno passare.

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles