A maggio la quinta edizione del “Melanium Art Festival”

MAIDA – Martedì 14 maggio p.v. avrà luogo la V edizione del “Melanium Art Festival”, manifestazione dedicata al prof. Gianluca Materazzo, che si terrà quest’anno presso il Centro commerciale Due Mari.
La manifestazione, unica nel suo genere, coniuga al suo interno la cultura artistica e musicale, quest’anno in un’edizione straordinaria diversa rispetto alla tradizionale voluta soprattutto per consentire la consegna di due premi speciali a due amici che ci hanno lasciato: Francesco Paonessa e Pietro Aldieri.
Il programma prevede: l’esibizione di orchestre e/o piccoli gruppi da camera e/o solisti, come “I fiati del Campanella “ che diretti dal prof. Daniele Augruso apriranno la manifestazione alle ore 9:30, la mostra di strumenti musicali provenienti dal Museo dello Strumento Musicale di Reggio Calabria, la possibilità di visitare il Planetario, spaziando gli orizzonti anche verso una cultura scientifica, il concorso “Un disegno per la musica”, il laboratorio di Musica e Movimento, quello di lettura partecipata, e tanto altro ancora.
Il Melanium Art Festival è promosso dall’Accademia Musicale Maidese e ideato dal presidente della stessa, il M° Luana Anania, in collaborazione con l’ Istituto Comprensivo di Maida, l’associazione Comusica sez. provinciale di Catanzaro, Pramantha, Mustrum, il Liceo Statale Tommaso Campanella.
Quest’anno ad affiancare nell’organizzazione la prof. ssa Anania anche Federica Gallo Cantafio, Chiara Praticò, Bruno De Santis e Francesco De Vito.