ACQUA BENE COMUNE: Il 21 DICEMBRE MOBILITAZIONE REGIONALE!

coordinamento-acqua-arcuri

Per questo chiediamo che il Consiglio Regionale discuta ed approvi al più presto la proposta di legge e lo rivendicheremo il 21 DICEMBRE con una mobilitazione diffusa su tutto il territorio Calabrese con banchetti e presidi che interesseranno diverse decine di comuni.
Sono già tante le prime adesioni: Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Crotone, Lamezia Terme, Villa San Giovanni, Cinquefrondi, Celico, S. Pietro In Guarano, Casole Bruzio, Spazzano Sila, S. Giovanni In Fiore, Martirano, Sersale, Decollatura, Carlopoli, Sorbo San Basile, Badolato, Bisignano, Mendicino, Acri, Castrovillari, Amantea, tutta la zona del Savuto, Curinga, Serra San Bruno, San Giorgio Morgeto, Celico, Rovito, Borgia. A questi tanti altri se ne stanno aggiungendo in queste ultime ore.
L’intento è unico: se non otterremo, a breve, risposte adeguate, alla ripresa dei lavori del Consiglio Regionale metteremo in atto adeguate iniziative di protesta.
Perché si scrive acqua, ma si legge democrazia!

Anche Lamezia Terme parteciperà alla giornata di mobilitazione regionale diffusa.
Il Comitato Lametino Acqua Pubblica si mobiliterà con un gazebo informativo ed un volantinaggio nei pressi dell’area pedonale di C.so Giovanni Nicotera dalle ore 17:30 in poi.
Sarà previsto un momento di “microfono aperto” per interloquire con la cittadinanza.