Aggredito a Crotone consigliere comunale di opposizione

Cesare Spanò, consigliere comunale di opposizione a Crotone, e’ stato aggredito questa mattina da un individuo che, armato di un corpo contundente, lo ha percosso procurandogli alcune lesioni. L’episodio e’ avvenuto intorno alle dieci del mattino quando Spano’, appena uscito dalla propria abitazione nel centro storico cittadino, e’ stato affrontato da una persona che, a volto scoperto, ha iniziato a sferrargli colpi alle gambe con un bastone. Spano’ ha tentato di parare i colpi con le mani; al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio dove si e’ recato per farsi curare, i sanitari gli hanno riscontrato la frattura di un dito ed altre contusioni: la prognosi e’ di 25 giorni. Agli agenti della Polizia di Stato intervenuti subito dopo l’aggressione ha dichiarato di non conoscere l’individuo che lo ha aggredito. Cesare Spano’ e’ stato eletto consigliere comunale alle ultime consultazioni amministrative di maggio con la Lista Scopelliti che appoggiava il candidato a sindaco del centrodestra. In precedenza, invece, era stato assessore della giunta di centrosinistra guidata da Peppino Vallone che poi e’ stato riconfermato. Secondo una prima ipotesi investigativa l’aggressione potrebbe risalire piuttosto che all’attivita’ politica a quella di imprenditore privato svolta da Spano’.