Al Senato riconosciuto il patrocinio del Parlamento Europeo alla Traversata dello Stretto

VILLA SAN GIOVANNI – «Oggi alla Traversata dello Stretto viene riconosciuto, dopo oltre 50 anni, il giusto valore grazie all’attenzione riservata dal Presidente Antonio Tajani al Sud e, in particolare, alla Calabria. Il patrocinio del Parlamento Europeo conferisce ulteriore valore a una manifestazione che racchiude in se tutti i valori dello sport e le tradizioni di una terra che può e deve vivere di mare. Pensate se il giorno della Traversata diventasse il traino per diverse attività espositive e non solo. Una vetrina che darà uno slancio al turismo e una scossa a tutta la provincia che, così facendo, diventerebbe un polo attrattivo per appassionati e non. Oggi segniamo una pagina importante per Villa San Giovanni e per tutta la Calabria».
Il senatore forzista Marco SICLARI insieme a tutti gli organizzatori della storica gara che unisce Calabria e Sicilia plaude al risultato ottenuto grazie all‘interessamento del Presidente Antonio Tajani che si è concretizzato oggi in conferenza stampa al Senato nella sala “Caduti di Nassirya” alla presenza del presidente della Federazione Nazionale Nuoto Paolo Barelli, di Giovanni Siclari sindaco di Villa San Giovanni, di Scattareggio Filippo assessore allo sport del Comune di Messina, l’assessore allo Sport di Villa Pietro Caminiti e di tutti gli organizzatori che da anni rendono una gara una vera emozione rappresentati da Mimmo Pellegrino. Tutti presenti, amministratori attuali e non, atleti che hanno vinto la Traversata, associazioni sportive e tanti appassionati che hanno accolto l’evento con entusiasmo e tanta voglia di fare ancora di più. Tante le proposte nate in seno alla conferenza perché il Patrocinio del Parlamento Europeo è solo l’inizio tanto ancora si può fare valorizzando l’eterno e unico scenario dello Stretto di Messina. Un patrimonio da far crescere e «fare invidiare in tutto il mondo – ha dichiarato il sindaco di Villa San Giovanni Siclari – dalla traversata possono nascere tante altre attività attrattive». Dello stesso parere gli assessori delle due regioni che hanno condiviso la necessita di fare rete e squadra per far condividere alle due coste sempre più esperienze sportive e non solo.
“Ringrazio il presidente della Federazione Nazionale Nuoto Paolo Barelli perché la sua presenza con noi conferma la rilevanza sportiva, oltre che culturale e turistica per consegnare per la prima volta il oltre 50 anni il patrocinio del Parlamento Europeo alla Traversata dello Stretto. Per me è un enorme gioia prima da villese e poi da senatore e questa grande opportunità è da riconoscere sono al presidente Antonio Tajani che ha compreso le potenzialità della Calabria e dei calabresi onesti e laboriosi che si spendono giornalmente per far emergere in volt bello e pulito della nostra terra».
Non poteva mancare la gratitudine e l’entusiasmo di chi da oltre 50 anni realizza questo sogno con sforzi enormi, gli organizzatori che Martedì 18 alle 13.30 al Senato nella sala “Caduti di Nassirya” realizzeranno quella che inizialmente appariva essere una chimera alla presenza anche del Sindaco di Messina Cateno de Luca e del presidente FIN Paolo Barelli.
«Dobbiamo ringraziare il senatore Marco Siclari perché ha reso possibile tutto questo – ha dichiarato Pellegrino – Ogni anno realizziamo un sogno: attraversare il mito, l’eterna sfida di uomini che misurano il coraggio con umiltà e rispetto per le omeriche e perpetue correnti, con il placet di Scilla e Cariddi che abbassano i tentacoli e ammirano 80 atleti emozionati quanto tenaci. Ognuno ha il suo Palinuro, pilota barcaiolo che ogni atleta riceve come mentore. Con il Patrocinio del Parlamento Europeo, una nuova guida si aggiunge alla sfida natatoria, un Senatore villese, Marco Siclari che accoglie una sua sfida, quella di attraversare con l’Europa lo Stretto, un patrocinio che da italiani, uomini di mare, esaltiamo con l’attraversare a nuoto uno stretto passaggio internazionale di diritto insospendibile quanto inoffensivo, ma che il nuoto in tutta pace, ogni prima domenica di agosto, dal 1954 propone. Adesso l’appuntamento è al 4 agosto per la 55esima imperdibile edizione».