Al via il Campionato Mondiale di Kitesurf di Gizzeria: la presentazione ufficiale nella Cittadella regionale

CATANZARO – È stato presentato nella Cittadella regionale a Catanzaro il Campionato del Mondo assoluto di Kitesurf, in programma a Gizzeria Lido dal 25 al 29 luglio. All’appuntamento più importante dell’anno in questa disciplina sportiva – TTR World Championship –, che si svolgerà nel tratto di mare prospiciente la struttura turistica dell’Hang Loose Beach di Gizzeria Lido, parteciperanno i più importanti atleti del mondo: 100 regatanti che si sfideranno da 25 nazioni diverse. All’incontro con la stampa sono intervenuti il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio; Luca Valentini, organizzatore e presidente associazione sportiva Circolo Velico Hang Loose; Giampaolo Latella, delegato del Presidente regionale Coni Maurizio Condipodero; Fabio Colella, consigliere della Federazione Italiana Vela e il consulente regionale allo Sport Pino Abate. Erano presenti anche l’Assessore regionale all’Urbanistica Franco Rossi, il Dirigente generale regionale Sport e Turismo Sonia Tallarico e l’ex parlamentare Sebastiano Barbanti.
“Stiamo parlando di un evento internazionale straordinario – ha sottolineato il Presidente Oliverio durante la conferenza stampa – con una grande ricaduta mediatica ovviamente. La Regione quest’anno sostiene nel complesso 13 eventi sportivi internazionali. È una scelta ben precisa, fondata sulla convinzione che lo sport, in particolare questo tipo di eventi, genera turismo. A Gizzeria, ad esempio, per circa una settimana, saranno presenti circa 170 persone che gravitano attorno al Mondiale. Un indotto economico importante a cui va aggiunta la facilitazione mediatica del brand Calabria attraverso un evento così seguito nel mondo che richiama sempre più appassionati e praticanti. Stiamo sostenendo lo sport a 360 gradi. A giorni pubblicheremo un bando per l’impiantistica sportiva affinché la nostra regione possa ospitare con maggiore frequenza questo tipo di manifestazioni che consentono una proiezione internazionale formidabile”.
L’organizzatore Luca Valentini ha evidenziato la particolare connotazione del tratto di mare di Gizzeria che consente un’ottima performance nella pratica di questa disciplina unica che necessita di condizioni di vento ideali. Il delegato Coni Giampaolo Latella ha elogiato l’organizzazione per l’ottimo lavoro che da dieci anni svolge per realizzare questo evento unico in grado di elevare l’immagine della Calabria. Per Fabio Colella, delegato nazionale della Federazione Italiana Vela “a Gizzeria si terrà l’evento top dell’anno per quanto riguarda la Federazione. Quello del Kitesurf è un momento particolare – ha aggiunto – perché è in un momento di grande crescita e sarà inserito ufficialmente tra le discipline delle Olimpiadi 2024 in Francia”. Luca Valentini nel ringraziare la Regione per l’importante sostegno che fornisce alla realizzazione dei Mondiali ha anche messo in rilievo il lavoro dell’Assessorato all’Urbanistica guidato da Franco Rossi nel “risollevare le aree marine di Gizzeria attraverso i contratti di fiume e costa in particolare nella località Pesce Anguille. “Durante i giorni della manifestazione – ha aggiunto Valentini – ci sarà spazio anche per il sociale con il progetto di Hang Loose Beach “Kite per tutti”. Alcuni atleti differentemente abili mostreranno come sia possibile praticare il Kitesurf anche in presenza di handicap e menomazioni importanti. Partner dell’evento sarà “Best Crumbs”, società che investe i ricavi delle sue attività per la creazione di scuole di Kitesurf nel mondo con lo scopo di aiutare i bambini poveri, portandoli via dalla strada”.