Al via la campagna di raccolta fondi “Se mi parli vivo”, primo crowdfunding a favore del greco di Calabria

BOVA MARINA – Al via la campagna di raccolta fondi “Se mi parli vivo” promossa dall’Associazione culturale ellenofona Jalò Tu Vua in partenariato con GAL Area Grecanica e il Comune di Bova, per la salvaguardia e la promozione del greco di Calabria, lingua madre della filoxenìa.
La campagna di raccolta fondi “Se mi parli vivo” è costituita da due progetti, strettamente interconnessi:
_”Adotta il Greko”, che consiste nell’istituzione di tre laboratori linguistici permanenti e gratuiti di greko nei comuni di Bova, Condofuri e Reggio Calabria, e include delle lezioni via Skype per i grekofili italiani e internazionali che vogliono imparare questa lingua da lontano. L’obiettivo è instillare nuovamente in bambini, giovani e adulti, l’amore
per la propria lingua e per le proprie radici, e permettere, grazie al crowdfunding, ai giovani parlanti greko di
rimanere a vivere in Calabria per essere in prima persona artefici di questo innovativo processo linguisticoculturale.
I laboratori avranno una durata di 10 mesi, da settembre 2018 a luglio 2019, per un totale di 1000 ore. Promotori
del progetto e docenti di lingua saranno Eleonora Petrulli, P.Danilo Brancati, Freedom Pentimalli e Maria Olimpia
Squillaci.
“Casa della Filoxenìa”: in un palazzo nobiliare dello splendido Borgo di Bova (RC), capitale della cultura greka,
verrà creato uno spazio di documentazione e un percorso esperienziale sulle migrazioni del popolo calabrese e
non, e sul concetto di filoxenìa: l’amore per il forestiero, sentimento sul quale si fonda l’ospitalità propria delle
popolazioni greche. Uno spazio in cui raccogliere storie di viaggi e di permanenze, in cui mappare le lingue della
Calabria, e in cui ragionare e dialogare sul concetto un concetto ancestrale di ospitalità, tematica oggi più che mai
attuale. Il centro di documentazione verrà allestito e curato da Francesca Mancuso, Francesco Ventura e
Francesca Caruso.
Si può contribuire alla raccolta fondi AN ME PLATEZZISE, ZIO – SE MI PARLI, VIVO visitando la piattaforma di
crowdfunding https://buonacausa.org/cause/se-mi-parli-vivo.