Arrestato cittadino marocchino, nei suoi confronti pendeva ordine di carcerazione

abazak_asis_400

Personale della Polizia di Stato del Commissariato di PS di Lamezia Terme ha tratto in arresto al termine di un normale controllo di identificazione un cittadino marocchino, trentenne, poiché nei suoi confronti pendeva un ordine di esecuzione per l’espiazione di una pena di 3 anni e 5 mesi di reclusione.
Sabato scorso il cittadino marocchino veniva controllato da agenti della squadra volanti in questa Piazza d’Armi, durante un ordinario servizio di controllo del territorio. Risultando sprovvisto di documenti veniva accompagnato in Ufficio e sottoposto alla procedura di foto segnalamento.
All’esito della stessa si appurava che il sedicente Abazak Asis, con vari precedenti in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio, rapine e furti, risultava fotosegnalato da più Uffici di Polizia con diversi alias, avendo nelle diverse circostanze fornito false generalità e nei suoi confronti risultava da eseguire un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Roma.
Dopo le formalità di rito l’arrestato veniva accompagnato presso la Casa Circondariale di Catanzaro.