Arrestato Claudio Gagliardi con l’accusa di detenzione e spaccio di droga

TERME(CZ)- Continua, intensa, l’attività del Commissariato di P.S. di che, su disposizione del Questore di , Dott. Vincenzo Roca, ha intensificato le indagini sul traffico di .
L’attività d’indagine ha portato, stamane, all’arresto di Claudio , classe 67, che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.In particolare il personale della squadra investigativa avendo appre-so che nella zona di vi era dello smercio di sostanze stupefacenti, ha svolto degli accurati servizi di appostamento e osservazione notando soggetti assuntori che si aggiravano nei pressi dell’abitazione del Gagliardi. Si decideva, pertanto, di attenzionare il medesimo, peraltro già noto a questo Ufficio per reati specifici in materia di sostanze stupefacenti. Nel corso di tali servizi è emerso che il Gagliardi aveva anche la disponibilità di un magazzino ubicato a pochi metri dalla sua abitazione.

Nelle prime ore del mattino sia l’abitazione del Gagliardi che il magazzino sopra indicato sono stati sottoposti a perquisizione ai sensi dell’art. 103 DPR 309/90. L’operazione di Pg ha dato esito positivo, infatti in una intercapedine di un frigorifero in disuso, ubicato all’interno di un armadio della cucina sono stati rinvenuti n° 6 stecche intere e mezza stecca di per un peso pari a gr. 650 circa ed un bilancino di precisione perfettamente funzionante.

La perquisizione è proseguita all’ interno del magazzino ove, dopo accurata ispezione, è stato rinvenuto altro quantitativo di hashish pari a kg 1.047. Detta sostanza era avvolta con 2 buste di plastica e conteneva n° 10 stecche identiche, per confezionamento e dimensioni, a quelle rinvenute presso l’abitazione del Gagliardi.
L’ è stato condotto presso la Casa Circondariale di Lamezia Terme a disposizione dell’A.G. competente.