ASP CATANZARO: RICOMINCIA CON I NUOVI CORSI L’ATTIVITA’ DI FORMAZIONE PER GLI OPERATORI SANITARI

Dopo una breve pausa estiva, è ripresa a pieno ritmo l’attività formativa, promossa dall’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro e pianificata dall’unità operativa Formazione e Qualità, diretta dalla dott.ssa Clementina Fittante. Numerose le iniziative in programma per i prossimi mesi. Intanto, nei giorni scorsi medici e infermieri sono stati impegnati ad approfondire le conoscenze culturali di base per incrementare la “sicurezza” nella interpretazione dell’elettrocardigramma, metodica tuttora di estrema utilità pratica. Subito dopo, si è tenuto un altro interessante corso per infermieri che ha proposto interventi mirati alla conoscenza di servizi on line quali la consulenza infermieristica, la ricerca bibliografica e documentativa, la formazione, gli strumenti di comunicazione ed il loro corretto uso (forum, chat, blog, mailing list, ecc.). Gli eventi formativi sono ripartiti con il nuovo sistema introdotto nei mesi scorsi, che prevede il riconoscimento dell’Asp come provider nazionale della formazione continua e la supervisione e valutazione del comitato tecnico-scientifico dell’Asp che, presieduto dal Direttore generale, dr. prof. Gerardo Mancuso, in qualità di medico specialista, attesta la validità scientifica delle iniziative nonché la qualità dei programmi e dei docenti. Il mese di settembre si concluderà con un importante corso di quattro giornate sul “progetto di applicazione nel territorio della formazione base ed avanzata della classificazione internazionale del funzionamento della disabilità e salute (ICF), per la valutazione dei bisogni delle persone con disabilità nel territorio dell’Asp di Catanzaro”. Lo scopo è valutare e garantire, in modo equo e conforme alla normativa vigente, il godimento di questi diritti. Un’azione diventata di primaria importanza, che induce le istituzioni preposte a dotarsi di strumenti capaci di procedure idonee.