ASSEMBLEA NAZIONALE di AVVISO PUBBLICO, Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie

avviso_pubblico_-_assemblea_nazionale_400

ROMA – Presente come sempre, ma questa volta in duplice veste, in rappresentanza del Comune di Carlopoli, come membro del Direttivo Nazionale, ed in rappresentanza del Coordinamento Regionale della Calabria, costituitosi giorno 19 novembre 2014.
Un passo importante, quello della costituzione del coordinamento in una regione, come la nostra, agli ultimi posti in tutte le statistiche ed in tutti gli studi socio-economici presentati recentemente, che di fatto impegna ancor di più i comuni calabresi, aderenti all’Associazione, a testimoniare la correttezza, la trasparenza e l’integrità dell’agire amministrativo volto esclusivamente al bene comune.
Onorata e lusingata per questa nomina e per l’opportunità che mi è stata donata nel rivestire questo importante ruolo, non posso esimermi dal ringraziare i colleghi di Avviso Pubblico, calabresi e non, che hanno voluto riporre così tanta fiducia nella mia persona.
L’emozione di questi giorni è stata tanta, quanto il senso di responsabilità che nutro nei confronti delle vittime di mafia e dei loro familiari, nei confronti degli imprenditori che non si sono piegati alle richieste della ‘ndrangheta , nei confronti degli uomini e delle donne che con passione e sacrifici difendono, promuovono e vivono la legalità, nei confronti degli amici che hanno contribuito alla mia crescita personale nel mondo dell’antimafia, nei confronti di Libera, di Don Luigi Ciotti, di Monsignor Giancarlo Maria Bregantini, nei confronti dell’Amministrazione Comunale di Carlopoli e dei miei concittadini.
Questo riconoscimento lo dedico a loro, ai miei familiari e soprattutto a mia madre, che per prima mi ha insegnato a camminare a testa alta e con la schiena dritta.

Maria Antonietta SACCO – Assessore Comune di Carlopoli
Membro del Direttivo Nazionale di Avviso Pubblico
Coordinatrice di Avviso Pubblico Regione Calabria