Assunzioni “full time” incentivi per le imprese

Incentivi alle imprese innovative del settore manifatturiero per assunzioni a tempo indeterminato di giovani laureati residenti in Calabria. Questo il cuore del bando pubblico “Ora Labora! Stop alla fuga dei cervelli” lanciato da Unioncamere Calabria con scadenza 31 dicembre prossimo. Si tratta, spiegano all’Unioncamere, «di uno strumento utile ed efficace messo in campo dall’ente nell’ambito delle proprie funzioni di supporto e di promozione degli interessi generali delle imprese, per fronteggiare l’attuale e grave crisi occupazionale ed economica, ma anche per sostenere l’occupazione attraverso il miglioramento qualitativo e quantitativo, con la valorizzazione del capitale umano giovanile da impiegare nelle imprese locali». Gli incentivi riguarderanno contributi diretti alle imprese del comparto innovativo nelle province di Catanzaro, Cosenza, Crotone e Vibo Valentia, che s’impegneranno ad assumere full time e con contratto a tempo indeterminato giovani laureati residenti in Calabria. Le risorse finanziarie complessive messe a disposizione per razione di sistema ammontano a 160 mila euro, mentre il contributo per le imprese che assumono i giovani laureati a tempo indeterminato è di 10 mila euro, omnicomprensivo per ogni assunzione realizzata, fino a esaurimento dello stanziamento, con il vincolo di non più di un’assunzioni per impresa. I contratti di lavoro a tempo indeterminato e pieno dovranno contenere una specifica clausola di “stabilità” per garantire una durata minima del rapporto di lavoro, impegnando le parti a non recedere dal contratto per un periodo minimo di 24 mesi. (Gazzetta del sud)