Aumenta tra i giovani il consumo delle droghe di sintesi

Su quasi 5 mila giovani calabresi tra i 15 e i 30 anni intervistati a campione, il 14,4% ammette di fare uso di droghe di sintesi. E’ uno dei dati che emergono dai risultati del progetto di prevenzione denominato ”All Night Long, Giovani e Nuove Sostanze”. Obiettivo del progetto e’ stata la sensibilizzazione dei giovani sui rischi derivanti dall’uso di sostanze di sintesi. Dall’indagine e’ emerso che il luogo di maggiore diffusione delle droghe di sintesi e’ la discoteca (68,4%) molto meno la strada (22,1%) e pochissimo la casa di amici (5,7%). (ANSA).