Calabria, autocarri neo immatricolazione solo 3,8%

CATANZARO – In Calabria gli autocarri merci immatricolati tra il 2013 e il 2016 sono il 3,8% del totale di quelli in circolazione. E’ quanto emerge da un’elaborazione del Centro ricerche Continental autocarro su dati Aci.
La Calabria, secondo quanto rilevato dalla ricerca, si pone in coda alla graduatoria nazionale assieme alle altre regioni del sud. Tra le province calabresi è Catanzaro quella in cui la percentuale di autocarri merci immatricolati tra il 2013 e il 2016 è maggiore (5,1%) rispetto al totale. Seguono Cosenza (3,9%), Vibo Valentia (3,8%), Crotone (3,3%) e Reggio (3%). “Il fatto che la quota di autocarri merci immatricolati negli ultimi anni sia minoritaria rispetto a quella di mezzi più datati – evidenziano i curatori dell’analisi – influisce negativamente sulla sicurezza della circolazione stradale e sulla quantità di sostanze nocive emesse nell’atmosfer