Calabria, Incendi: nove interventi in un pomeriggio nel vibonese

VIBO VALENTIA – Una giornata caratterizzata da numerosi interventi di estinzione incendi, soprattutto di macchia mediterranea e vegetazione, quella che ieri e che ha visto impegnate diverse squadre di Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia.

Di particolare rilevanza l’intervento svolto a Zungri, durante il quale, causa di un incendio divampato e per cause ancora imprecisate, ha perso la vita una donna di 71 anni. Altre emergenze, invece, si sono registrate nei territori di Ricadi, Sant’Onofrio, Soriano e Nicotera Marina, dove le fiamme hanno lambito anche delle abitazioni.

In totale, da mezzogiorno e fino alle sette di sera, i pompieri hanno eseguito ben nove interventi, e nella serata erano ancora in corso altri cinque, tra cui quello più impegnativo – in termini di risorse e personale – nel comune di Zambrone, e per il quale sono impiegate più squadre, richiamate anche dal turno libero dal servizio. Per fronteggiare la situazione è stato utile anche l’impiego dei Vigili Volontari del distaccamento di Filadelfia.

Oltre a questi, anche un incidente stradale avvenuto, nel pomeriggio, sulla Statale 18, nei pressi dell’incrocio per San Calogero.

“Gli eventi di oggi, insieme a quelli delle giornate scorse dimostrano, qualora ce ne fosse bisogno, la necessità di un distaccamento permanente nella zona di Ricadi. Nei prossimi giorni intanto verrà attivato il Distaccamento stagionale nel Comune di Ricadi, così come già fatto negli anni precedenti” dichiara il Comandante Provinciale Salvatore Tafaro.