Calabria: scaduti i bandi di gara per gli ospedali di Vibo e della Sibaritide

Scaduti i bandi di gara per gli ospedali di Vibo e della Sibaritide. Grandeinteresse dei maggiori operatori nel settore della costruzione di strutture ospedaliere

Sono scaduti lo scorso 12 luglio – informa una nota dell’Ufficio stampa dellaGiunta regionale – i termini per la presentazione delle domande di partecipazione aibandi di gara, relativi ai lavori di costruzione delle due nuove strutture ospedalierecalabresi, trasmessi alla GURI ed alla GUCE il 10 maggio 2011. Si è registratoun grande interesse dei maggiori operatori nel settore della costruzione distrutture ospedaliere e di gestione dei servizi connessi. Ben 11 sono le domandedi partecipazione pervenute per l’ospedale di Vibo Valentia e 13 per quello dellaSibaritide. Le gare hanno ad oggetto l’affidamento del contratto di concessionedi costruzione degli ospedali e di gestione trentennale dei servizi di supportonon sanitari rivolti alle rispettive aziende sanitarie provinciali, nonché dei servizicommerciali compatibili con l’attività sanitaria. La struttura per l’alta sorveglianza,su impulso del responsabile unico del procedimento, Ing. Giovanni Laganà, DirettoreGenerale del dipartimento infrastrutture e lavori pubblici, sta già operando per l’avviodella fase di verifica delle domande pervenute e la valutazione di ammissibilità delleaziende alle successive fasi di gara.

Le imprese ed i raggruppamenti temporanei diimprese che avranno dimostrato il possesso dei requisiti richiesti, verranno chiamatea presentare offerta, mediante lettera d’invito, che sarà inviata ai partecipanti entrola fine del mese. “L’ampia e qualificata partecipazione delle imprese ai bandi digara per la realizzazione dei nuovi complessi ospedalieri della Sibaritide e di ViboValentia – ha dichiarato il Presidente Giuseppe Scopelliti – rappresenta un fortesegnale di discontinuità con il passato ed un grande passo avanti nella direzione diuno sviluppo importante della nostra Regione, che riesce a prospettare sicurezza negliinvestimenti ed a calamitare interessi e risorse.

Si tratta di un progetto serio, credibilee sostenibile, che ha dimostrato interesse concreto di anche di aziende nazionali”. IlPresidente Scopelliti ha inoltre preannunciato che nelle prossime settimane anche ilbando per la realizzazione e gestione del nuovo complesso ospedaliero della Piana diGioia Tauro sarà pubblicato. m.c.