Castrovillari, sgominata banda spacciatori di droga

CASTROVILLARI (CS) – Operazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Cosenza, denominata “Dinasty” per l’esecuzione di 12 provvedimenti tra arresti, domiciliari e obblighi di firma nei confronti dei presunti appartenenti ad una banda dedita allo spaccio. Coinvolte anche 4 donne e due coppie imparentate tra loro. I provvedimenti sono stati emessi dal gip di Castrovillari Letizia Benigno su richiesta del pm Valentina Draetta e del procuratore Eugenio Facciolla. Le accuse sono di spaccio continuato di cocaina, hascisc e marijuana.
Le indagini si sono sviluppate tra la fine del 2015 e i primi mesi del 2016 e hanno permesso d’individuare un gruppo che aveva quasi monopolizzato l’attività di spaccio. Gli indagati sono in parte riconducibili alla famiglia dei nomadi di Cosenza. La droga veniva consegnata a domicilio. Era sufficiente una telefonata per ordinare usando termini criptici come “telefonino”. Se la qualità non era buona il cliente si lamentava dicendo che “il telefonino non funzionava”.

(Ansa)