Catanzaro: aggredisce madre che gli nega soldi, arrestato 38enne

CATANZARO – I carabinieri della Compagnia di Catanzaro hanno arrestato un trentottenne A.G. con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.
L’uomo, che ha precedenti di polizia, è accusato di avere aggredito e strattonato la madre, facendola cadere a terra, dopo che la donna era andata a prendere il nipotino, figlio dell’arrestato, a scuola assieme ad alcuni parenti.
Alla base della reazione violenta dell’uomo ci sarebbero i continui rifiuti opposti dalla madre davanti alle continue richieste di denaro da parte del figlio. Dopo l’ennesimo rifiuto il trentottenne si è scagliato contro la donna aggredendola e provocandole delle lesioni. I carabinieri giunti sul posto hanno trovato l’anziana ancora riversa e dolorante e dopo avere acquisito elementi utili all’identificazione dell’aggressore lo hanno individuato e bloccato. La donna è stata soccorsa e portata in ospedale. Dagli accertamenti è risultato che l’uomo assillava da tempo la madre e la moglie con continue richieste di denaro.