Coldiretti, a Reggio Calabria il mercato calabrese al coperto di “Campagna Amica” diventa realtà: il 6 luglio l’inaugurazione

Reggio Calabria – Fa tappa a Reggio Calabria l’insediamento dei mercati coperti di Campagna Amica. Venerdì 6 luglio p.v. alle ore 10,30 nella città dello stretto in via Sbarre Centrali Vico S. Anna angolo via Giffone ci sarà l’apertura ufficiale del mercato coperto di “Campagna Amica – Coldiretti. “Vogliamo con queste iniziative stabili, commenta il presidente di Coldiretti Calabria Molinaro, dare valore della presenza degli agricoltori in città per la promozione delle tipicità locali, della stagionalità, dei prodotti del territorio, dell’incontro fra produttori e consumatori. Sarà attuata – rende noto – la “spesa sospesa”, cioè i cittadini che ne avranno la possibilità potranno fare una donazione libera grazie alla quale acquistare prodotti a favore di famiglie e persone bisognose e questa iniziativa sarà estesa a tutti i mercati della rete di Campagna Amica della Calabria” In pratica, si mutua l’usanza campana del “caffè sospeso”, quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo. Nel corso dell’inaugurazione che vedrà presenti anche i rappresentanti delle Istituzioni locali, verranno resi noti i dettagli del funzionamento del mercato. L’apertura conferma il percorso di costante crescita della rete di Campagna Amica che punta a valorizzare il prodotto agricolo e agroalimentare e la filiera corta, rispettando le esigenze dei cittadini – consumatori che sempre di più prediligono tale modalità di acquisto. Tutto l’allestimento del mercato è fatta con materiale riciclato e all’interno funzionerà “l’orto attivo” con le piantine di ortaggi e verdure. Non sarà – specifica Coldiretti – solo luogo di compravendita, ma anche di socialità, prossimità, di incontro tra chi produce e consuma e con un occhio particolare rivolto alle famiglie e ai turisti in particolare in questi mesi estivi. Il mercato si arricchirà di volta in volta di eventi promossi dalle aziende che hanno intrapreso con convinzione la strada della vendita diretta e questo rappresenta la giusta vetrina per i prodotti della nostra terra che contribuiscono in modo determinante alla valorizzazione del territorio. Insomma corretta informazione circa le caratteristiche organolettiche, rintracciabilità e stagionalità dei prodotti, con un giusto rapporto qualità prezzo.