Comunicato stampa della Polizia Municipale di Lamezia Terme sul resoconto dell’attività operativa 2011

zucco_salvatore

Questi i numeri: 29 abusi penali in edilizia, 31 amministrativi accertati in oltre 350 sopralluoghi. Ventiquattro sequestri di cantieri, 146 ordinanze di demolizione controllate. Diciotto denunce in materia ambientale oltre 33 violazioni amministrative accertate in 80 attività ispettive, e tre discariche abusive individuate.
L’attività in materia di vigilanza commerciale ed amministartiva ha ulterirmente incrementato gli outputs di produttività raggiunti nel 2010: 168 sanzioni amministrative comminate, 45 sequestri di merce non alimentare ed alimentare per un totale complessivo di circa 10.000 pezzi. Di altissimo impatto, anche dal punto di vista del decoro urbano, l’operazione contro i pannelli pubblicitari abusivi. Quasi settanta sanzioni,  con la rimozione, volontaria o coattiva, di tutti gli stendardi abusivi.
Per quanto riguarda gli incidenti, 181 sono quelli rilevati, in diminuzione rispetto all’anno precedente, con un mortale (due morti) ed 11 con prognosi riservata. Numeri che fanno paura, ma che denotano in trend in decisivo ribasso rispetto agli anni scorsi segno che l’attività di prevenzione e di repressione attuata con numerosi posti di controllo su strada funziona e comincia a dare i frutti sperati.
Straordinaria la sinergia con la Procura della Repubblica, regista magistrale e coordinatrice di tutta l’attività di P.G., con la Questura di Catanzaro, cementata da giorni interi di attività congiunta in vista della venuta del S. Padre, e con tutti i colleghi delle Forze di Polizia Statali presenti sul territorio.
Fondamentale ed insostituibile la rutilante attività degli uffici interni, che si sobbarcano carichi di lavoro enormi, senza disdegnare, spesso e volentieri, attività esterna fondamentale per il buon andamento dei servizi.
Sono questi i risultati più significativi di un anno di Polizia Muncipale.
Il grazie del Dirigente a tutto il personale è sincero, reale, vero, autentico.

L’Assessore Dott. Pietro DE Sensi, commenta così
I risultati del 2011 sintetizzati dal Comandante Zucco sono stati molto soddisfacenti, grazie al corale impegno dell’intero Corpo e nonostante le difficoltà operative dovute alla vastità ed eterogeneità del territorio comunale, con i suoi oltre 150 kmq che vanno dal mare alla montagna attraversando i centri dei tre comuni originari e le loro campagne e periferie. L’operazione della Giunta che sul finire dell’anno ha consentito l’incremento dell’organico, con le quattro unità a tempo indeterminato e le otto a tempo determinato, è dimostrazione della attenzione che rivolgiamo alle peculiari attività svolte dalla Polizia Locale al servizio dei cittadini e fa ben sperare per le attività del 2012, nel corso del quale auspico, tra le innumerevoli attività d’istituto, una più intensa presenza dei Vigili nei molteplici quartieri della città e una specifica azione a sostegno delle importanti iniziative che l’amministrazione sta portando avanti nel campo ambientale, vedi ad es. la raccolta differenziata porta a porta e contrasto al fenomeno dell’abbandono illecito di rifiuti, con l’obiettivo di un più alto livello di decoro e igiene della nostra città.”