Corigliano Calabro: trovato con pistola carica dopo aver forzato posto di blocco, arrestato 51enne

CORIGLIANO CALABRO – Ha forzato un posto di controllo dei carabinieri in pieno centro a Corigliano Calabro, ma dopo un inseguimento è stato fermato e trovato con una pistola pronta a sparare. Giovanni Chiaradia, di 51 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione e porto di arma clandestina. L’uomo, a bordo di una Bmw, ha accelerato alla vista dei carabinieri, insospettiti per l’alta velocità dell’auto, e dopo un rocambolesco inseguimento per le strade della città è stato fermato. L’uomo ha aggredito i militari, i quali, dopo una colluttazione, sono riusciti a bloccarlo. Nel corso della perquisizione personale è stato trovato con in tasca una pistola semiautomatica 7,65 con matricola abrasa, il caricatore con sei cartucce ed un proiettile in canna, pronta per sparare. La pistola verrà inviata al Ris dei carabinieri per accertare se sia stata utilizzata recentemente, mentre l’uomo è stato trasferito nel carcere di Castrovillari.